Il Sodaccio di Montevertine

0
2737

Il Sodaccio di Montevertine è stata una meteora lunga 12 vendemmie, prima che la vecchia vigna del ’72 si arrendesse definitivamente al mal dell’esca.

La scia invero è ancora enorme, una di quelle traccianti che rischiarano la notte a giorno. Dentro quella scia c’è tutto, o perlomeno tutto ciò di cui sentivo il bisogno. Del mio Chianti, per esempio, il paradigma e il canone; delle circostanze della vita, l’irripetibile.

Una cosa è certa però, Il Sodaccio ’95 gli scribacchini li manda in pensione anzitempo, perché il suo racconto oggi esige una nuova costruzione semantica, un nuovo vocabolario di segni. Qualcosa che non c’é, e che ancora ci manca. Un codice bellissimo di significati che non ti sai spiegare.

___§___

FERNANDO PARDINI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here