Digita una parola o una frase e premi Invio

Cosa c’è dietro il vino che versiamo e gustiamo nel nostro bicchiere? Il nuovo anno porterà un corso per conoscere il vino promosso dalla Condotta Slow Food Terre Medicee e Apuane, un piccolo-grande viaggio alla scoperta del pianeta enologia per migliorare l’educazione al gusto, al bere bene in modo consapevole e alla conoscenza dei percorsi che portano alla produzione di un vino.

Il corso sarà attivato al raggiungimento dei 15 iscritti e sarà articolato in 6 lezioni di 2 ore curate da esperti di enologia dell’associazione. Il contributo richiesto è di 150 euro per i soci e di 175 per gli aspiranti soci (la quota degli aspiranti soci comprende la tessera Slow Food).

Ad ogni incontro saranno in degustazione almeno tre vini. Gli incontri avranno inizio alle ore 21 e si svolgeranno al Ristorante Antico Uliveto di Pozzi (Seravezza). Info sulla pagina Facebook della Condotta, oppure scrivere a: terremediceeapuane@gmail.com o tel. 0584 – 768882.

Questo il programma del corso:

Quello che abbiamo nel bicchiere da dove viene? Piccola storia a ritroso, nel tempo, di una bottiglia.
Panorami viticoli e percorsi enologici: perché non si può fare quello che non che non si può fare.
Affinare, invecchiare, evolvere. L’eterna lotta con l’ossigeno.
Mi piace, non mi piace e poi… ? Discorsi intorno all’educazione del gusto.
Vini, stili, filosofie (biologici, biodinamici, naturali).
Gastronomia e vino: c’era una volta l’abbinamento…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *