8 febbraio 2008: Il Soave incontra il mare
Il Soave è uno dei vini della tradizione italiana ed è radicato in una regione, il Veneto, ai primissimi posti nel nostro Paese per produzione e consumo. Negli ultimi anni, un buon numero di produttori si sono rimboccati le maniche ed applicando con passione e caparbietà le regole rigorose e non eludibili della qualità, hanno raggiunto risultati significativi, anche grazie all'opera di sostegno e stimolo del dinamico Consorzio di tutela. E il Soave ha riconquistato il ruolo che gli compete, quello di un vino bianco di grande interesse e personalità.

A questo punto, è arrivato veramente il momento di "andare in trasferta" e di far conoscere i propri risultati: per questo, noi de L'AcquaBuona stiamo organizzando una giornata di degustazione aperta al pubblico che si svolgerà a Pisa, nel cuore della Toscana costiera, il prossimo 8 febbraio 2008 dalle 11 alle 19, nel nuovo e bell'Hotel San Ranieri, intitolato al patrono della città della Torre. Qui, dunque, i nuovi grandi Soave incontreranno la Toscana regina dei vini rossi in un evento nel quale gli appassionati e gli operatori potranno incontrare i vignaioli, protagonisti della rinascita di questo bianco autoctono, del quale potranno apprezzare la forza espressiva e le differenze tra le varie sottozone di produzione.

La degustazione, inserita nel programma del concorso per chef professionisti "Azzurro in Cucina" (giunto alla quarta edizione), si terrà in un crocevia gastronomico di prim'ordine a cavallo fra la Versilia lucchese e la livornese Costa degli Etruschi, ed è per questo che sarà inevitabile un confronto con una cucina marinara di tradizioni forti e radicate. Ad iniziare dall'abbinamento con il "pesce dimenticato" del mar Tirreno che sarà protagonista della cena in compagnia dei vignaioli, a partire dalle 21 negli stessi ambienti dell'Hotel San Ranieri: un banco di prova ideale per un bianco di razza come il Soave.

Ecco tutte le informazioni relative all'evento

Lista provvisoria dei vignaioli presenti:

Bolla, Cantina del Castello, Cantina di Montecchìa, Cantina di Monteforte, Cantina di Soave, Ca' Rugate, Coffele, Corte Farfarini, Fasoli Gino, Filippi, Gini, Inama, I Stefanini, La Cappuccina, Le Albare, Le Mandolare, Marcato, Monte Tondo, Nardello, Portinari, Prà, Vicentini.

Orari e prezzi

Il Soave incontra il mare, degustazione in compagnia dei vignaioli, si svolgerà il giorno 8 febbraio, dalle ore 11 alle ore 19 nella sala Cristallo dell'Hotel San Ranieri di Pisa. L'ingresso alla degustazione costa 10 €. Studenti e soci AIS, FISAR, ONAV, SLOW FOOD, e, come sempre, tutti gli abbonati al nostro notiziario, godranno di un ingresso al costo ridotto di 8 euro.

A seguire (ore 21) vignaioli, operatori e appassionati potranno incontrarsi di nuovo a cena, nelle eleganti sale del Ristorante Squisitia dell'Hotel San Ranieri, gustando un menù a base di pesce dimenticato, creato dallo chef Maurizio Marsili. Il costo della cena, da prenotare al numero 050 9719555, è di 30 € tutto incluso.

Il menù:

Corposi, leggeri o frizzanti
Aperitivi accompagnati da stuzzicanti frivolezze del nostro chef Maurizio

Passato di zucca invernale con razza al timo

Agnolotti ai carciofi moretti con bocconi di tracina

Scaloppa di Ricciola su letto di spinaci e radicchio rosso

Mousse al mandarino accompagnata da delizia ghiacciata al croccante

Illy caffè

Il tutto accompagnato dai grandi vini di Soave, in rappresentanza di tutti i produttori presenti, serviti da sommelier professionisti

Come raggiungerci

Hotel San Ranieri, Pisa
Via Mazzei angolo via San Biagio - Zona Cisanello
Tel. 050 971951- Fax 050 9719530
e-mail: info@sanranierihotel.com - www.sanranierihotel.com

L'Hotel dista pochi metri dal nuovo ospedale di Cisanello. Dalla Strada Grande Comunicazione FI-PI-LI uscire a Pisa nord-est e dirigersi verso nord, lungo Via Giovanni Gronchi. Alla prima rotonda uscire subito a destra e, dopo pochi metri, imboccare la piccola rotonda seguente e di nuovo uscirne subito, a destra. Alla fine della strada, di fronte al complesso ospedaliero di Cisanello, dirigersi a destra e proseguire per 100 metri.