Digita una parola o una frase e premi Invio

Fabio Rizzari

40 Articles0 Commenti

Etna, nuova divinità italica

Un bianco etneo VERO, ricco di vibrazioni vitali, tutto men che appiattito su concilianti e ripetitivi cliché. Non era così scontato, anche se proveniente da un territorio a statuto enoico speciale come l'Etna, il quale, al pari della Borgogna o delle Langhe, da distretto vitivinicolo è assurto al Pantheon degli…

La parte degli angeli

Vino e alcol. Alcol contenuto e alcol percepito. Antico dibattito. Però, c’entrino o meno il progressivo smottamento causato dalle alterazioni climatiche e/o un cambiamento nelle lavorazioni agronomiche ed enotecniche, sta di fatto che tipologie un tempo costituzionalmente capaci di gestire la frazione dell’alcol, integrandola in un quadro aromatico più ampio…

Vino e birra: sfida al K.O. Corral

Pensieri che corrono sul filo del rischio: l'improvvido paragone fra vino e birra. Apparentabili? Mondi invariabilmente distanti? Come accostare una poltrona a un citofono? Certo è che esistono i birraiol-maniaci, violentemente di parte come certi enomaniaci. Certo è che il piacere fisico immediato che mi dà un sorso di…

Tre servizi in cronaca

Tre pensieri che si accavallano: uno stimolo a non dimenticarsi mai del Dolcetto, magari nella sua veste più golosa e sbarazzina; una delle migliori versioni di Barbera provate da tempo; la favola del brutto anatroccolo trasposta nel vino, dove la regola aurea che recita “il vino nasce buono, poi magari…

Una terza via per il Sauvignon

Ogni appassionato di vino che si rispetti deve disprezzare, per stringenti obblighi sottoscritti all’atto della propria auto-investitura a “esperto di vini”, i vini varietali. I vini cioè che propongono in maniera troppo didascalica i loro marcatori aromatici tipici. Per gli stessi vincoli contrattuali è tenuto invece ad amare, onorare e…

Un nuovo appello ai ristoranti italici

Ma la possibilità di assaggiare vini maturi al ristorante, senza l'obbligo di svenarsi per acquistare bottiglie dai prezzi spesso proibitivi, c'è? Intanto, esistono carte dei vini che vadano in profondità con le annate? E se sì, perché non accogliere l'idea di promuovere vini maturi offrendoli al bicchiere? Insomma, è arrivato…

Niente sesso, siamo viti

Se in epoca di trionfale supremazia della "ténnica" enologica (id est 1990/2005, a spanne) un produttore avesse abbracciato non dico la biodinamica o il biologico, ma addirittura la propagazione della vite per seminagione, sarebbe stato preso per sociopatico. “Va bene tutto”, mi immagino il commento di un turboenotecnico da combattimento, di…

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi