Digita una parola o una frase e premi Invio

Tag

nebbiolo

Diverse declinazioni di nebbiolo

Aerei, slanciati e quintessenziali, i rossi di Valtellina della firma Barbacan disegnano traiettorie sicuramente ispirate dal territorio di montagna, permeate da una classicità austera che alla longilinea misura del sorso uniscono una buona dote di frutto, tale da renderli ben godibili anche da giovani.…

Buona la prima

Il primo Nebbiolo di Francesco Versio, talento giovane di Langa, dopo che i suoi Barbaresco già avevano fatto gridare al miracolo. L’ho bramato tanto perché mi aveva letteralmente stregato, quando lo assaggiai in cantina dalla sua unica botte, a gennaio scorso. Ne ritrovo intatta la grazia, e quella luce interiorizzata…

Helpless

C’erano diverse cose che non mi aspettavo, come la scritta 12° su una etichetta di rosso a base nebbiolo, o che l’epitome dell’eleganza potesse essere contenuta – e al contempo esaltata- in un profilo tanto ossuto, fragile e indifeso. Dentro questo vino ci stanno nebbiolo (in prevalenza), vespolina e uva…

Roma Vino Excellence & Merano Wine Festival: la verticale del Barolo Le Vigne di Luciano Sandrone

di Franco Santini ROMA - Il Roma Vino Excellence & Merano Wine Festival è una nuova iniziativa che nasce dall'intuito e dalla passione di due bravissimi professionisti del vino: Helmut Koecher, patron del Merano Wine Festival, e Ian D'Agata, wine writer di solida reputazione e direttore dell'International Wine Academy di Roma…

Ottantamila anni fa

di Vincenzo Zappalà Tutte le grandi meraviglie dell’Universo hanno un’origine rapida e violenta. Non può quindi essere diversa la nascita di un territorio unico ed irripetibile come il Roero. Il nostro eroe Alimenoh assiste alla “cattura” del Tanaro e ce la descrive con la semplicità e la passione che solo lui…

Barbaresco DOCG Rabajà 2006 – Bruno Rocca Rabajà

di Fernando Pardini Parto dalla fine, ossia dal riassaggio del giorno dopo, immancabile come sempre. L'eloquio appare chiaro, i lineamenti estremamente focalizzati. Non una incertezza, non più. Rarefazione aromatica (sì, avete capito bene), seducente florealità, timbrica fruttata (senza ovvietà) ed un profilo scattante, profondo, struggente e conquistatore. Tutto questo può apparire…

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi