Il Chianti Classico 2020 della Tenuta di Arceno

0
653

La Tenuta di Arceno è una importante realtà della parte più meridionale del Chianti Classico, quella di Castelnuovo Berardenga e del borgo di San Gusmè. Si estende su un migliaio di ettari dei quali 112 occupati da vigneti ad altitudini tra i 300 e i 650 metri sul livello del mare, con una grande variabilità di climi e di suoli (roccia, sabbia, argilla, arenaria, basalto e scisto) su cui vengono coltivati i principali vitigni toscani e internazionali. Acquistata nel 1994 dalla famiglia californiana dei Jackson, è entrata di recente nella gamma delle proposte della distribuzione bergamasca Pellegrini.

Il Chianti Classico 2020, dal bel colore rubino brillante, sfoggia un olfatto che si esprime sicuro su note di amarena fresca suadenti e penetranti,. che lo connotano subito come un vino seducente che punta più che a profondità da esplorare al piacere puro, prolungato in bocca da una beva vellutata, priva di asperità, che si distende decisa e termina fragrante.

Riccardo Farchioni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here