Arriva la primavera e torna Terre di Toscana: domenica 24 e lunedì 25 marzo due bellissime giornate dedicate al vino toscano

0
10525

La XVI edizione di Terre di Toscana è alle porte, il meglio del vino toscano si presenta in Versilia a due passi dal mare. Affrettatevi, gli spazi del Versilia Lido|Una Esperienze ci potrebbero obbligare a chiudere le vendite!

Ancora pochi giorni e saremo di nuovo insieme a voi, al nostro affezionatissimo pubblico di appassionati, sempre più numeroso e sempre bellissimo, e all’esercito di operatori professionali e buyer internazionali che ormai si giocano qui gran parte delle loro carte in merito agli acquisti toscani, e ancora agli inviati della stampa di settore, che a Terre di Toscana potranno contare su una incredibile concentrazione di “materiale” su cui lavorare ed elaborare.

Dunque, anche quest’anno vivremo due splendide giornate insieme a 140 fantastici produttori con i loro 700 splendidi vini in degustazione selezionati fra il meglio della vitivinicoltura regionale.

Con la “chicca” imperdibile delle vecchie annate, in degustazione nella giornata di lunedì, elencate in questa pagina dedicata, occasione straordinaria per un vero e proprio viaggio negli ultimi anni in cui il vino italiano (e quello toscano in particolare) ha raggiunto la sua piena maturità diventando protagonista a livello mondiale.

E nelle pause degli assaggi troveremo le sfiziose tipicità proposteci dagli artigiani della gastronomia da gustare magari nel parco del Versilia Lido|Una Esperienze sotto il piacevole sole di inizio primavera,

Terre di Toscana, XVI edizione

Domenica 24 marzo ore 11-19
Lunedì 25 marzo ore 11-18
Versilia Lido|Una Esperienze

Tutte le info: www.terreditoscana.info
I biglietti SOLO ONLINE QUI
La pagina Facebook dell’evento
La pagina Instagram (hashtag #tdt2024)

Qui l’elenco dei produttori presenti e qui quello dei vini in degustazione,  qui le vecchie annate; qui, infine, gli artigiani del gusto.

Ci vediamo domenica e lunedì!

L'AcquaBuona

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here