Digita una parola o una frase e premi Invio

19 giugno a Calvignano (PV): DaTravaglino torna la Rolling Cheese Cup

Formaggi che “ruzzolano” e degustazioni in Oltrepo
Il 19 giugno torna il lancio del formaggio all’azienda agricola di Calvignano
Per tutto il giorno azienda aperta per degustazioni e  visite delle cantine

Calvignano (PV). Si rinnova per l’ottavo anno consecutivo uno degli appuntamenti più bizzarri e apprezzati dagli enoturisti: la Rolling Cheese Cup alla cantina Travaglino, nel cuore dell’Oltrepo Pavese. Il prossimo 19 giugno  l’ormai famosa gara di lancio del formaggio tornerà a movimentare le stradine di Calvignano, che portano alla storica tenuta.

Travaglino è una delle realtà vinicole storiche dell’Oltrepo, le cui fondamenta risalgono addirittura al 1111. Per l’occasione la cantina sarà aperta tutto il giorno, pronta ad accogliere i curiosi che potranno approfittare della manifestazione per trascorrere una domenica all’aperto nel segno della natura e del buon vino.

La festa da Travaglino durerà tutto il giorno: sin dalle 11 infatti la tenuta sarà aperta al pubblico e offrirà la possibilità di visitare le cantine storiche dove si producono vini sin dal 1868. Accompagnati da un’esperta guida, avranno la possibilità di conoscere più da vicino i segreti che portano alla nascita degli apprezzati vini aziendali. Per tutta la giornata sarà inoltre aperto il Wine Show Room dove si potranno degustare i prodotti e acquistare i vini a prezzi vantaggiosi.

La gara, tra le tappe ufficiali del campionato nazionale, prenderà il via alle 14.30. I partecipanti, provenienti da molte regioni d’Italia, si sfideranno a lanci di formaggio in un gioco tradizionale che ha una lunga tradizione soprattutto nelle regioni del centro. A coppie, gli atleti si impegneranno per far rotolare le forme di cacio pecorino toscano sulla tortuosa stradina che dal borgo di Calvignano porta alla tenuta Travaglino, immersa nel verde delle dolci colline impreziosite da vigneti: vincerà chi, nel numero stabilito di lanci, farà compiere al proprio formaggio il tracciato più lungo.

Quello della ruzzola è un gioco antico (molte testimonianze ne attestano la diffusione nei secoli XIV e XV), uno sport per poveri, praticato soprattutto da gente di campagna, ma a cui non disdegnavano di partecipare anche nobili ed ecclesiastici. Oggi la sua popolarità è data dalla capacità di coniugare una sana competitività con la vita all’aria aperta, l’amore per la campagna, il rispetto per l’ambiente e l’aggregazione.

Al termine della gara, dopo le premiazioni dei vincitori, anche i formaggi utilizzati per la gara verranno spaccati e distribuiti a tutti i presenti in abbinamento ai vini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi