Digita una parola o una frase e premi Invio

Prima di andare via

La madre di Baldo Cappellano, indimenticabile uomo e vignaiolo langhetto, era eritrea e viveva di spazi, per gli spazi.
Era solita fare una raccomandazione al figlio, ciò che per Baldo divenne precetto di vita, sul quale ci costruì sopra il suo pensiero critico e maturò l’attitudine a chiedersi sempre perché.
La raccomandazione recitava così : ” fermati sempre a guardare il tramonto“, ed è bellissima.

Pensavo a questa storia ieri sera, prima di tornar via dal Chianti, dove ho atteso il tramonto in alcuni dei luoghi miei più cari.
Non so se quel tramonto lì -tramonto chiantigiano- abbia propriamente affinato il mio pensiero, men che meno quello critico (se c’è una cosa che ha fatto è svaporarlo in stordimento), però le ombre che si allungavano mi è parso allungassero anche me.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi