2-3/3 a Firenze: Eccellenza di Toscana, la grande degustazione di AIS Toscana

0
363

Arriva lo storico appuntamento di degustazione aperto al pubblico organizzato da AIS Toscana il 2 e 3 marzo, nel contesto della Stazione Leopolda di Firenze.

Il programma si articola ancora una volta su due giorni, durante i quali si raccontano i territori della Toscana e i produttori, analizzandone la storia e l’impatto nella cultura e nell’economia del Paese.

“Eccellenza di Toscana – spiega il Presidente di AIS Toscana Cristiano Cini – dall’inizio del nuovo millennio, precisamente dal 2000, è l’evento di AIS Toscana che mette in evidenza e valorizza l’ineguagliabile qualità delle Eccellenze vitivinicole della Toscana. La manifestazione si presenta come l’evoluzione definitiva di un progetto che, fin dalla sua nascita, si è proposto come la principale vetrina delle eccellenze del vino e dell’olio in Toscana in cui si evidenziano il legame indissolubile con il territorio, le affascinanti storie dei produttori e il confronto con la professione del sommelier e il suo ruolo fondamentale e autorevole nella diffusione della cultura del vino”.

Con il brand “Eccellenza di Toscana”sono nati: la nuova guida sui vini e i territori toscani, la seconda edizione sarà presentata proprio all’evento, la rivista ufficiale AIS Toscana che riprende il nome e presto sarà on line il nuovo sito e saranno aggiornati i profili social Facebook e Instagram.

Le cantine partecipanti sono oltre 150, selezionate tra le più prestigiose della regione che presenteranno ai banchi d’assaggio le loro etichette più importanti. Formula che vince non si cambia, e dunque anche nella prossima edizione alla degustazione libera si affiancheranno incontri, conferenze, workshop tematici, degustazioni guidate e masterclass con i migliori sommelier d’Italia.

Grazie ai quali si potrà conoscere meglio il ruolo fondamentale assunto dal sommelier nella diffusione della cultura del vino e di come una passione possa trasformarsi in una professione vera e propria. I numeri dell’Associazione parlano infatti chiaro sulla portata dell’interesse che ruota attorno al mondo della sommellerie: oltre 40.500 iscritti ad AIS Nazionale, di cui oltre 4.300 soltanto ad AIS Toscana. A fronte di oltre 50 corsi – di primo, secondo e terzo livello – organizzati ogni anno nelle varie delegazioni territoriali.

Informazioni e programma su www.eccellenzaditoscana.it

L'AcquaBuona

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here