Terre di Toscana 2011 – Quarta edizione. 13 e 14 marzo a Lido di Camaiore

Di • 31 dic 2010 • Rubrica: Attualità e idee 12 commenti
Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Terre di Toscana 2011 -  L'eccellenza nel bicchiere

Terre di Toscana, il nostro evento più grande, torna i prossimi 13 e 14 marzo 2011, ancora all’UNA Hotel di Lido di Camaiore, la prestigiosa sede delle ultime edizioni. L’entusiasmo e la volontà partecipativa dimostratici dai tanti e tanti produttori non hanno parole, e il parterre già parla da solo: il meglio della Toscana, le grandi e storiche aziende, le nuove emergenti, le piccole familiari, vini imperdibili, vini da ritrovare, vini da scoprire.

Le aspettative stanno a mille, l’impegno da parte nostra per una manifestazione che sia ancora più bella aumenta. E i risultati non mancano: impressionante (ma anche emozionante) l’elenco di chi ci ha dato fiducia e adesione:

Altesino, Argentiera, Badia a Coltibuono, Baracchi, Barone Ricasoli, Barzaghi Mattia, Boscarelli, Caiarossa, Canalicchio – Franco Pacenti, Capannelle, Caparsa, Casavyc, Castagnini Roberto, Casteldelpiano, Castell’in Villa, Castello di Bolgheri, Castello di Monsanto, Castello di Potentino, Castello di San Sano, Col di Bacche, ColleMassari, Collemattoni, Conti Costanti, Contucci, Cosimo Maria Masini, Dei, Domini Castellare di Castellina, Eredi Fuligni, Fattoria Ambra, Fattoria Colleverde, Fattoria Corzano e Paterno, Fattoria delle Ripalte, Fattoria di Montechiari, Fattoria Il Lago, Fattoria Kappa, Fattoria Selvapiana, Fontodi, Fossacolle, Frascole, Giardini Ripadiversilia, Grattamacco, I Luoghi, Il Colombaio di Santa Chiara, Il Conventino, Il Rio, Isole e Olena, La Fralluca, La Palazzetta, La Porta di Vertine, Le Cinciole, Le Ragnaie, Macea, Marchesi Mazzei, Mastrojanni, Montauto, Montellori, Montenidoli, Montepeloso, Montepepe, Monteraponi, Montevertine, Montrasio – Il Colle, Petra, Piaggia, Pietroso, Pieve Santo Stefano, Pieve Vecchia, Pian dell’Orino, Podere Salicutti, Podere San Giuseppe-Stella di Campalto, Podere Còncori, Podere Fortuna, Podere Il Carnasciale, Podere Il Palazzino, Podere La Regola, Podere San Giacomo, Poggerino, Poggio Argentiera, Poggio di Sotto, Principe Corsini, Querciabella, Riecine, Rocca di Castagnoli, Ruffino, Salustri, San Felice, San Gervasio, San Giusto a Rentennano, Sant’Agnese, Satta, Sedime–Marco Capitoni, Sesti, Solatione, Tenimenti Angelini, Tenuta Col d’Orcia, Tenuta del Buonamico, Tenuta dell’Ornellaia,  Tenuta di Argiano, Tenuta di Collosorbo, Tenuta di Ghizzano, Tenuta di Lilliano, Tenuta di Montecucco, Tenuta di Valgiano, Tenuta Le Potazzine-Gorelli, Tenuta Lenzini, Tenuta PoggioVerrano, Tenuta Roccaccia, Tenuta San Guido, Tenuta SettePonti, Tenute Niccolai–Palagetto, Terenzuola, Tiezzi, Uccelliera, Val delle Corti, Vecchie Terre di Montefìli, Ventolaio, Vignamaggio, Villa Patrizia, Villa Petriolo (Scopri qui in dettaglio le aziende e i vini in degustazione)

Un Terre di Toscana più ampio rispetto alle precedenti edizioni, ma non troppo perché mai vorremmo perdere quei requisiti di vivibilità, convivialità ed eleganza che hanno reso il nostro appuntamento tanto apprezzato. Anzi, per mantenerli stavolta avremo a disposizione l’intero Hotel, riservato in via esclusiva. Qualche azienda in più quindi, per soddisfare le numerose richieste, ma anche molto spazio in più!

E al fine di offrire una ospitalità di prim’ordine a condizioni agevolate per gli appassionati di ogni dove, vi invitiamo a prendere in considerazione la possibilità di alloggiare all’UNA Hotel, le cui lussuose camere abbiamo riservato, a prezzi molto vantaggiosi per i partecipanti all’evento, per le due notti del 12 e 13 marzo. Peraltro, la coincidenza con l’ultimo corso del celebre Carnevale di Viareggio consentirà – per chi lo gradirà –  di unire alla passione enogastronomica  la voglia di concedersi un ”tuffo” nella singolare atmosfera carnascialesca che si respira in quel periodo in Versilia. Ecco le nostre offerte di ospitalità legate a Terre di Toscana.

Qualche ricordo delle edizioni passate: Terre di Toscana 2007, Terre di Toscana 2009, Terre di Toscana 2010

Per informazioni, accredito stampa, o per ricevere l’omaggio riservato agli operatori per l’ingresso alla degustazione, scrivere a infoacquabuona.it

TERRE DI TOSCANA, QUARTA EDIZIONE

Domenica 13 marzo, ore 10,30-18 degustazione

Ingresso € 20 (€ 15 per soci AIS, Fisar, ONAV, Slow Food e per gli iscritti al notiziario de L’AcquaBuona, che riceveranno a tal fine un messaggio di posta elettronica in prossimità dell’evento). Nel prezzo di ingresso è compreso il bicchiere da degustazione.

Domenica 13 marzo, ore 14-16  “Come eravamo” (Ingresso € 15)

Grande retrospettiva di vecchie annate selezionate dai produttori stessi di Terre di Toscana. Una occasione più unica che rara per capire di percorsi, stili, orizzonti e vertici.

Domenica 13 marzo, ore 21 grande cena in compagnia dei vignaioli e dei loro vini

Costo € 50. Cena servita al tavolo, con possibilità di assaggio libero di oltre 200 etichette in rappresentanza di tutti i produttori presenti

Lunedì 14 marzo, ore 11-18 degustazione

Per accrediti stampa, o per ricevere l’omaggio riservato agli operatori per l’ingresso alla degustazione, scrivere a infoacquabuona.it

Ringraziamenti


Comune di Camaiore
Assessorato al turismo

Rastal. Idee e forme nell’arte del bere

F.I.S.A.R. delegazione Versilia
www.winelovely.com

Panetteria Piemontese, via Piave, 23
Forte dei Marmi Tel. 0584 89161

Acqua Filette, dal 1894
www.acquafilette.it

Imperfecto, 100% grafica italiana

Il servizio di supporto ai tavoli in orario di degustazione sarà offerto dagli studenti e dai docenti dell’Istituto Professionale Statale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione (I.P.S.S.A.R)  “Guglielmo Marconi” di Viareggio, che ringraziamo sentitamente per  la volontà collaborativa e la preziosa operatività.

Il prezioso supporto logistico, per coloro che hanno deciso di inviarci i vini preventivamente, è stato fornito – con grande sprezzo del pericolo – dall’Enoteca Bottiglieria Lucchesi di Viareggio ( Via Cairoli 95 – Tel 0584 46173; www.enotecalucchesi.it)

Un ringraziamento particolare va inoltre a Mirko Banacchioni, Sabrina Cioni, Marina Gridelli, Francesca Marta Martini, Renzo Priori, Chiara Santillo per la passione e la volontà collaborativa


Come eravamo

A grandissima richiesta torna “Come eravamo”, la particolare degustazione di annate passate (più o meno vecchie) scelte direttamente dai produttori e servite come ulteriore approfondimento sui vini toscani. Una piccola sessione parallela, settanta, ottanta etichette, delle annate più svariate. Dagli anni 70 al millennio attuale per capire meglio da dove siamo partiti, e dove stiamo andando.

La degustazione delle vecchie annate si svolgerà dalle ore 14 alle ore 16 di domenica 13 marzo, grazie al servizio dei Sommelier della FISAR. Ingresso € 15 (per ragioni logistiche l’ingresso è riservato ai visitatori della degustazione principale, i quali potranno usufruire di un biglietto comulativo a € 30).

Ecco la lista delle vecchie annate in degustazione.


La cena e la gastronomia

La degustazione dei vini sarà accompagnata da una degna cornice gastronomica. Salumi, formaggi, dolci, cioccolata… ancora in rappresentanza regionale. Ciliegina sulla torta, un “angolo gourmet” dove alcuni cuochi stellati prepareranno sfiziose creazioni.

E chi volesse gustare i grandi vini toscani comodamente seduto e con un menù all’altezza dell’occasione, non manchi di prenotare quanto prima per la grande cena della domenica sera, in compagnia dei vignaioli e con un menu appositamente creato per accompagnare le oltre 200 etichette toscane in degustazione libera.

Cena in compagnia dei vignaioli. Domenica 13 marzo, ore 21. UNA Hotel. Prezzo € 50. Durante la cena sarà possibile degustare una ampia selezione dei vini presenti durante le degustazioni pomeridiane. I commensali potranno scegliere tra circa 200 etichette, servite da sommelier professionisti. Prenotazioni al numero 335 6814021

Il menu

Benvenuto in tempura dal mar Tirreno
Uovo di Parisi poché, mela verde, essenza di tartufo
Musetto di vitella Masoni panato con insalata di cavolo, vivo d’arancia e lacrime di balsamico

Casarecce di grano duro con guanciale di cinta al Sangiovese, croccante di porri

Gran pezzo di reale di manzo al pepe nero, flan di radicchio e Valsugana

Tartelette di frolla al miele con crema all’arancia rossa meringata

Selezioni di Vini
Acqua Minerale Filette
Caffè

Ed ecco la gastronomia presente durante la degustazione pomeridiana:

Paolo Parisi: l’uovo e la cinta senese
Corzano e Paterno: i grandi formaggi di pecora di San Casciano
Macelleria Masoni: le carni e i prosciutti
Salumificio Triglia: i salumi, gli insaccati e i formaggi di Gombitelli
Naturalmente Lunigiana: formaggio e salumi secondo Pier Paolo Piagneri
De Bondt: i maestri cioccolatieri di Pisa
La “mitica” China Clementi


Dove siamo

Terre di Toscana si svolgerà nuovamente all’UNA Hotel, sul lungomare di Lido di Camaiore. Un ambiente moderno ed elegante che ospiterà anche la cena della domenica sera.

UNA Hotel Versilia
Viale Sergio Bernardini già Viale Colombo, 335/337, Lido di Camaiore (LU)
tel.  0584 012001 – fax. 0584 0122 una.versilia@unahotels.it

Per arrivare: dal casello autostradale Versilia dirigersi verso sud (direzione Viareggio, Lido di Camaiore) e imboccare dopo circa 6 km Viale Kennedy (di fronte supermercato Esselunga) girando a destra, percorrerlo per raggiungere il lungomare. Di fronte agli stabilimenti balneari girare a sinistra. Dopo 300 metri, ancora sulla sinistra, c’è UNA Hotel. Se invece uscite al casello autostradale di Viareggio, dopo l’uscita proseguite fino ai viali a mare. Arrivati agli stabilimenti prendete a nord (girate a destra) e percorrete il viale a mare per 2,1 km fino ad arrivare di fronte all’Hotel.


Ospitalità

Per tutti i visitatori che vorranno fermarsi in Versilia in occasione di Terre di Toscana abbiamo pensato ad una proposta agevolata in caso di pernottamento nei bellissimi ambienti dell’UNA Hotel Versilia (4 stelle lusso), completamente riservato per l’occasione, valida per le notti di sabato 12 e domenica 13 marzo.

Camera doppia o doppia uso singola: 120 € a notte, colazione compresa.
Junior Suite (unità abitativa composta da camera matrimoniale, salotto, servizi, oppure camera matrimoniale, salotto, angolo cottura, servizi): 140 € a notte, colazione compresa.

L’importo è comprensivo anche del biglietto di ingresso a Terre di Toscana.

Per prenotare le camere rivolgersi direttamente a UNA Hotel
tel. 0584 012001 – fax. 0584 0122 una.versilia@unahotels.it
facendo espresso riferimento all’evento Terre di Toscana.


Navetta

Nella giornata della domenica, dalle ore 10 alle ore 18, due navette gratuite faranno la spola tra la stazione ferroviaria di Viareggio e l’UNA Hotel. In questo modo i più volenterosi potranno anche mirare ai 500 assaggi, e tornare a casa tranquilli e, sicuramente, un po’ più felici. I minibus, dell’azienda Montaresi, saranno facilmente identificabili dal logo della manifestazione affisso all’esterno, e, traffico permettendo, li potrete trovare ogni 15/20 minuti all’uscita della stazione ferroviaria.

Share
Parole chiave: , ,

12 commenti »

  1. […] INFORMAZIONI DETTAGLIATE E VINI IN DEGUSTAZIONE QUI […]

  2. Buon giorno, ci siamo conosciuti l’anno passato in cui vi ho intervistato, come redattori e curatori del blog nonché conoscitori e promotori del mondo del vino, per la stesura del libro che sto scrivendo come ricercatore presso l’Università degli studi di Genova (Scienze della Formazione). anche quest’anno sarei interessato ad intervistare qualcuno di voi in particolare sul tema delle denominazioni di origine toscane (cambiamenti in corso, caso Brunello ecc) ,ed alcuni produttori presenti alla vostra manifestazione. Vi sarei ancora grato se poteste accreditarmi per questa edizione.

    un caro saluto

    Pietro

  3. […] atmosfera carnascialesca che si respira in quel periodo in Versilia. Ecco le nostre offerte di ospitalità legate a Terre di […]

  4. Buongiorno, sono un vostro iscritto e ricevo regolarmente le vostre nitizie sempre graditissime.
    Anche quest’anno sarò a Terre di Toscana e vorrei chiedere se qualche amico verrà accompagnato da me se potrà usufruire dell’ingresso scontato.

    Grazie e a presto

    Giuseppe Rodinò

  5. Caro Giuseppe, gli iscritti riceveranno un messaggio di posta elettronica nei prossimi giorni. Stampando tale messaggio e presentandolo alla cassa avrai diritto all’ingresso ridotto per te e tutti quelli che ti accompagneranno. Un piccolo privilegio che da sempre riserviamo ai nostri lettori.

    E comunque, perché non farlo inscrivere alla rivista, è gratis e permette di essere sempre aggiornati sui nostri articoli ed eventi.

    Arrivederci in Versilia allora!

  6. Aggiungiamo che, se verrete il lunedì, un abbonato e un accompagnatore potranno entrare al prezzo di un solo biglietto intero! E lunedì è senz’altro una giornata ottima per venire!

  7. si possono acquistare bottiglie alla manifestazione?

  8. Caro Alan, no, solo degustazione. A presto!

  9. in bocca al lupo grandi e professionali come sempre Ciao Lido Vannucchi

  10. Grazie Lido, ti aspettiamo!

  11. ottimo, peccato non averlo saputo prima

  12. […] Per ulteriori informazioni Sito web: www.acquabuona.it […]

Lascia un commento

  2016 In vino veritas – L’AcquaBuona Via N.Sauro, 21 55045 Pietrasanta (LU) | Basato su WordPress e su un adattamento del tema Mimbo | Articoli (RSS) | Commenti (RSS)