Digita una parola o una frase e premi Invio

A Terre di Toscana anche quest’anno vecchie annate a “Come eravamo”

Il successo travolgente della scorsa edizione, oltre alla sua valenza culturale, ci spinge a riproporre anche quest’anno l'”evento nell’evento” di “Come eravamo”: ogni azienda metterà in degustazione  una etichetta della sua storia più o meno recente alla quale è legata, o che ritiene possa essere interessante per il pubblico di Terre di Toscana. Si tratterà quindi di un ulteriore approfondimento sui vini toscani, una piccola “sessione parallela” che comprenderà le annate più svariate, situate dagli anni ’70 del secolo scorso, alle prime di quello attuale. E ci aiuterà a capire le capacità evolutive dei vari vitigni, dei territori, e a quale risultato hanno portato le strategie in vigna ed in cantina dei diversi produttori.

La degustazione delle vecchie annate si svolgerà dalle ore 14 alle ore 16 di domenica 13 marzo, grazie al servizio dei Sommelier della FISAR. Per ragioni logistiche sarà riservato ai visitatori della degustazione principale, che potranno richiedere un ingresso comulativo a € 30.

Ecco l’elenco (assolutamente provvisorio!) delle etichette che troverete in degustazione nel “Come eravamo” di quest’anno.

Altesino – Brunello di Montalcino Montosoli Blu 2003
Argentiera – Bolgheri Rosso Superiore Tenuta Argentiera 2004
Barzaghi Mattia – Vernaccia di San Gimignano Impronta 2008
Boscarelli – Vino Nobile di Montepulciano 1983
Caiarossa – Caiarossa 2004
Capannelle – Solare 2001
Caparsa – Chianti Classico Riserva Doccio a Matteo 2000
Castell’in Villa – Chianti Classico Riserva 1986
Castello di Monsanto – Chianti Classico Riserva Il Poggio 1995
Castello di Potentino – Piròpo 2004
Col di Bacche – Morellino di Scansano Rovente 2004
ColleMassari – Montecucco Sangiovese Riserva Lombrone 2004
Conti Costanti – Brunello di Montalcino 1995
Dei – Vino Nobile di Montepulciano Riserva Bossona 2001
Fattoria Ambra – Carmignano Riserva Vigne Alte in Montalbiolo 1993
Fattoria Corzano e Paterno – Il Corzano 2001
Fattoria di Colleverde- Nero della Spinosa 2004
Fattoria di Montechiari – Pinot Nero 1999
Fattoria Selvapiana – Chianti Rufina Riserva Vigneto Bucerchiale 1981
Fontodi – Flaccianello della Pieve 1995
Giardini Ripadiversilia – Colline dei Marmi 2003
Grattamacco – Bolgheri Rosso Superiore L’Alberello 2006
Il Rio – Annita 2003
Le Cinciole – Chianti Classico Riserva Petresco 1998
Marchesi Mazzei – Tenuta di Belguardo 2004
Mastrojanni – Brunello di Montalcino 1996
Montauto – Enos I 2008
Montellori – Salamartano 1996
Montenidoli – Il Templare 1999
Montepeloso – Nardo 2002
Montepepe – Montepepe Bianco 2006
Monteraponi – Chianti Classico Riserva Il Campitello 2004
Montevertine – Chianti Classico Montevertine 1980
Petra – Petra 2002
Piaggia – Carmignano Riserva 1996
Podere Còncori – Melograno Rosso 2005
Podere Fortuna – Fortuni 2005
Podere Il Carnasciale – Il Caberlot 2003
Podere La Regola – Lauro Bianco 2003/2004; Montescudaio Rosso La Regola 2000/2001
Poggerino – Chianti Classico Riserva Bugialla 1999
Poggio Argentiera – Morellino di Scansano Capatosta 1999
Principe Corsini – Chianti Classico Don Tommaso 1999
Riecine– Chianti Classico Riserva 1998
Rocca di Castagnoli – Stielle 1988
Ruffino – Chianti Classico Riserva Ducale Oro 2001
Salustri – Montecucco Sangiovese Grotte Rosse 2004
San Gervasio – A Sirio 2000
Sant’Agnese – Spirto 2004
Sedime Marco Capitoni – Orcia Rosso Capitoni 2001
Sesti – Brunello di Montalcino Riserva Phenomena 2003
Stella di Campalto – Rosso di Montalcino 2002
Tenuta Col d’Orcia – Brunello di Montalcino 1991
Tenuta del Buonamico – Cercatoja Rosso 2000
Tenuta dell’Ornellaia – Bolgheri Rosso Superiore Ornellaia 1995
Tenuta di Argiano – Brunello di Montalcino Riserva 1980
Tenuta di Collosorbo – Brunello di Montalcino 1998
Tenuta di Ghizzano – Nambrot 1997
Tenuta di Valgiano – Scasso dei Cesari 1999
Tenuta PoggioVerrano – Dròmos 2004
Tenuta San Guido – Guidalberto 2004
Tenute Niccolai Palagetto – Vernaccia San Gimignano Riserva 2002
Terenzuola – Colli di Luni Vermentino Fosso di Corsano 2008
Tiezzi – Brunello di Montalcino 1995
Uccelliera – Brunello di Montalcino 2000
Val delle Corti – Chianti Classico Riserva 1996
Ventolaio – Brunello di Montalcino 2004
Vignamaggio – Chianti Classico Riserva Castello di Monna Lisa 2001
Villa Patrizia – Orto di Boccio 1997

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi