Nosiola 2022 – Cantina Lavis

2
1153

La Nosiola è un vino trentino ricavato da un’uva autoctona coltivata nella zona collinare di Lavis, Pressano, Sorni che guarda alle Dolomiti e alla piana rotaliana. Vinificata in acciaio, è apprezzata per la sua freschezza e leggerezza sul palato.

Questa versione di Cantina Lavis, un Vigneti delle Dolomiti Igt,  è all’insegna della classicità, delicata al naso, dove esprime fiori bianchi e una nota più penetrante di scorza d’agrume. I 12 gradi alcolici (ormai pressoché una rarità) rendono la beva fragrante e “spensierata”, ma non priva di avvolgenza e setosità.

Cantina Lavis
Via del Carmine, 7, Lavis (TN)
Tel. 0144.440111
www.la-vis.com

Riccardo Farchioni

2 COMMENTS

  1. Scusate, non è per commentare il vino, ma la descrizione: “esprime fiori bianchi”, ” beva fragrante e spensierata”, addirittura “non priva di setosità”. Capisco che descrivere un vino a chi non lo assaggia sia particolarmente difficile ma vorrei proporvi un articolo sui termini utilizzati anche per confrontarmi con altri appassionati profani come me che credo si arrivi spesso al limite del ridicolo e si dia più importanza alla ricerca degli aggettivi che al vino stesso.

  2. Gentile Massimo, siamo sicuri che da “appassionato profano” lei diventerà presto “appassionato esperto” e capirà tutto. Basterà applicarsi, leggere, approfondire, assaggiare e cercare di interpretare le sensazioni che si provano. Ci sono tanti libri, di tutti i tipi. Sarà semplice, se si è appassionati, a noi è successo così. Capirà la valenza e i limiti dei “riconoscimenti” (i fiori, i frutti, le spezie, ecc), il senso delle metafore (“spensierato” presuppone un piacere semplice e non impegnativo, a fronte di piaceri più “complessi” che pure esistono nella vita come nel vino). E non le sembrerà più ridicolo di quando magari non le sembra il “tiro a giro” quando vede una partita di calcio o il “rovescio in slice” quando ne vede una di tennis. Leggere, approfondire, assaggiare. Un cordiale saluto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here