Flashback: schegge d’assaggio indietro nel tempo. Rousseau, Leroy, Romanée-Conti, Mascarello, Rinaldi e Monfortino… I mostri sacri

In copertina

Flashback: schegge d’assaggio indietro nel tempo. Rousseau, Leroy, Romanée-Conti, Mascarello, Rinaldi e Monfortino… I mostri sacri

di Massimo Zanichelli
Grand Cru di Borgogna, tre vecchie annate di Barolo; Domaine Leroy, DRC (Domaine de la Romanée Conti), Armand Rousseau, Beppe Rinaldi, Mascarello Giuseppe e figli, Giacomo Conterno…….quando si dice i mostri sacri

Leggi

Prima pagina

Da vedere e da sapere (rss)




Da gennaio Corso degustazione GoWine a Torino

Il corso base si propone di sviluppare il rapporto tra vitigno-vite-territorio, con un messaggio di carattere divulgativo che possa fornire nozioni utili anche per riconoscere e valutare le diverse tipologie di vino



***NEWS***/Con Terre Fiorenti le eccellenze di Chianti & Chianti Classico, per tre giorni in mostra nella Gallerie delle Carrozze a Firenze

Dal 19 al 21 dicembre a Palazzo Medici Riccardi spazio alle degustazioni guidate In mostra anche la maestria artigianale del territorio fiorentino Un’occasione per conoscere e portare sotto l’albero alcuni tra i migliori vini del territorio

Dal 13 dicembre, Chef Rubio, slow food e #territoriocheresiste ad Avio (Tn)

Ripartono sabato 13 dicembre, dalla Casa del Vicario di Avio, le giornate degli autoctoni lagarini #territoriocheresiste, organizzate da SKYWINE TRENTINOVINO

Vetrina Toscana Lab, bilanci e sfide per l’enogastronomia toscana

Dibattiti e workshop con operatori, giornalisti e blogger sulle prospettive del settore


Collegati

L’evento

Terre di Toscana, 1 e 2 marzo 2015: l’ottava edizione di un grande evento

Et voilà! Come ormai d’abitudine, all’approssimarsi della fine dell’anno, eccoci qua a presentare Terre di Toscana, che giunge all’ottava edizione e che si svolgerà, come le ultime sei, a Lido di Camaiore, negli ambienti dell’affascinante UNA Hotel Versilia l’1 e 2 marzo 2015. Con il consueto, impressionante parterre di produttori che vi aspetteranno e i protagonisti degli incontri di Golosizia

Attualità e idee

Right between the eyes. Al mercato dell’indipendenza FIVI di Piacenza [2]

di Fernando Pardini
PIACENZA – Ci sono accadimenti nei quali, fortunatamente, tutto sembra riacquisire un senso e una misura. C’è chi li chiama segni. Dopo aver vissuto certi accadimenti te ne esci da lì con la speranza di una consapevolezza in più (con la consapevolezza di una speranza in più), da tener cara per i freddi inverni. Del tipo: la forma spesso e volentieri conta niente

Entra in vigore il regolamento UE sull’etichettatura degli alimenti: una nuova beffa per il consumatore?

di Lamberto Tosi
Il regolamento 1169/11, promulgato tre anni fa, entra in vigore in questi giorni e nasce dalla volontà, espressa nella descrizione del regolamento stesso, di fornire “informazioni sugli alimenti ai consumatori”. Esso è immediatamente attuativo e così mentre in Italia ancora non si è pronti , lo si dovrà comunque applicare

diVini

Barolo 2010: tanta roba! Gli imperdibili, seconda parte

di Fernando Pardini
Seconda e ultima parte dedicata ai Barolo 2010. Agli imperdibili. Fra nomi annunciati, grandi cru e reali, interessantissimi outsider. L’annata 2010 ha accompagnato amorevolmente le fasi fenologiche di accrescimento delle uve nebbiolo, assecondandone la proverbiale natura tardiva e consentendo ai vini di sintetizzare efficacemente tutta la forza espressiva ricavabile dai terroir di provenienza

Beviamo bene, spendendo il giusto/Italia Centro e Sud (e qualche recupero dal nord…)

di Franco Santini
Dopo la puntata del numero scorso dedicata ai vini del centro-nord, proseguiamo in direzione sud il nostro viaggio a caccia di vini capaci di raccontare il territorio e il progetto umano che gli ha dato vita. La domanda che ci poniamo è sempre la stessa: bere bene a prezzi “accessibili” è possibile?

diCibi

Percorso di studi alternativo? A scuola di tartufo!

di Roberta Perna
CITTÀ DI CASTELLO (PG) – Se qualche giovane mi chiedesse un consiglio sul tipo di studi da intraprendere per trovare lavoro non avrei dubbi: scuola di tartufo! Ottimo business, lontano dallo stress cittadino, ed a contatto con la natura!

Colori, sapori, profumi della Bassa. A spasso per Zibello per November Porc

di Paolo Rossi
ZIBELLO (PR) – November Porc è una manifestazione che fin dal 2002 riunisce quattro paesi della Bassa Parmense: Polesine Parmense, Zibello, Sissa, Roccabianca, dove si ritrovano, un finesettimana di novembre per ciascun paese, il meglio dei prodotti della norcineria parmense ed emiliana. Ecco un breve resoconto della tappa di Zibello, del 22 novembre scorso

diLuoghi

Tavole d’Italia alla riscossa!/Ristorante La Brilla, a Camaiore

di Riccardo Farchioni
Tavole d’Italia, alla riscossa! Nonostante la crisi renda sempre più difficile andare a mangiare fuori casa (e, talvolta, anche a mangiare a casa) c’è tanta voglia di mettersi dietro ai fornelli aprendo o rilevando locali. Qui c’è una bella villa, tradizioni locali e voglia di fare

I (primi) cinquant’anni della Tenuta del Buonamico

di Riccardo Farchioni
La Tenuta del Buonamico è una realtà che si può dire ormai storica del territorio lucchese, in particolare di quella parte che fa capo al comune di Montecarlo. Nel 2014 ha infatti festeggiato i 51 anni di vita e i 50 di produzione

Siti consigliati

Emergency: basta guerre, basta morti, basta vittime The Hunger Site laVINIum - rivista online di vino e cultura Tigulliovino: cultura del vino e servizi per le aziende

Archivio: annonove  Archivio: annootto  Archivio: AnnoSette  Archivio: AnnoSei  Archivio: AnnoCinque  Archivio: AnnoQuattro  Archivio: AnnoTre  Archivio: AnnoDue  Archivio: AnnoUno