Il mio FuoriExpo. Percorsi per curiosi alla scoperta di Milano

In copertina

Il mio FuoriExpo. Percorsi per curiosi alla scoperta di Milano

di Paolo Rossi
Durante questi sei mesi di Expo 2015 molti visitatori che verranno a Milano avranno anche la curiosità di visitare la città, attratti dalla nuova luce che il capoluogo lombardo ha su di sé da un po’ di tempo a questa parte. Sì perché al di là degli stereotipi, sempre più vecchi e sempre meno validi, Milano merita davvero il viaggio

Leggi

Prima pagina

Da vedere e da sapere (rss)


T-Wine, domenica 31 maggio al Casone Ugolino di Castagneto Carducci (Li)

E’ iniziato il conto alla rovescia per T-Wine, l’esclusivo tasting organizzato dall’Associazione Italiana Sommelier Toscana in collaborazione con la delegazione AIS di Livorno guidata da Paola Rastelli e la Strada del vino e dell’Olio Costa degli Etruschi



Le novità di Foodscovery.com, marketplace della tradizione italiana

Una serie di iniziative “on e off line”, appuntamenti imperdibili che trovano la collaborazione di due locali tra i più celebrati di Milano: Pisacco e Langosteria



***NEWS***/L’associazione Giacomo Onlus presenta “Pesce per mini gourmet”

Pesce per mini gourmet”, di Marco Gucci e Cristina Galliti, ovvero “come far mangiare il pesce del nostro mare ai bambini da 1 a 6 anni attraverso piccoli trucchi imbroglia pargoli”

***NEWS***/Io, Barolo la nuit. Sabato 30 maggio al Castello di Roddi

Sabato 30 maggio 2015 al Castello di Roddi torna il tradizionale appuntamento per festeggiare la nuova annata del “Re dei Vini” insieme ai produttori associati alla Strada del Barolo e grandi vini di Langa

***NEWS***/Dal 5 all’11 giugno ritorna la Vinòforum Roma wine&food week: oltre 600 eventi in città

Ritorna, dal 5 all’11 giugno, la Roma wine&food week, il fuori salone di Vinòforum: oltre 600 eventi in città


Collegati

Attualità e idee

Il sole del successo sulla terza edizione di Pietrasanta Vini d’Autore-Terre d’Italia

Sì, è stata una edizione baciata dal sole la terza di Pietrasanta Vini d’Autore-Terre d’Italia. Pure troppo forse, visto che le temperature sono state decisamente alte per il periodo, e per la prima volta in tre anni degli enormi ombrelloni hanno calcato la scena a frenare – efficacemente – l’invadente abbraccio di un anticipo d’estate

Quando il vino risolleva l’artigianato made in Italy: Artenova e le sue anfore in terracotta imprunetina

di Roberta Perna
Dà speranza ascoltare storie a lieto fine di attività, che in profonda crisi economica, sono riuscite a risollevarsi con l’ingegno e la maestria che contraddistinguono, rendendoli unici al mondo, gli artigiani di questo Paese allo sbando

diVini

Azienda Agricola Longariva: dal Trentino, la solidità di una mano antica

di Paolo Rossi
“Qui dietro c’è una mano antica, di un vignaiolo capace di interpretare la storia, il territorio, i vitigni con un rispetto raro. Qualcuno che ha capacità di vedere lontano”. Questo viene da pensare assaggiando i vini dell’azienda trentina Longariva. Marco e Rosanna Manica. Ho conosciuto Marco e Rosanna Manica al Mercato dei Vignaioli Indipendenti di Piacenza

Progetto “Territorio da bere”, alla locanda Vigna Ilaria di Lucca è il turno di Calafata [2]

di Leonardo Mazzanti
Terzo appuntamento del progetto dedicato alle cantine della provincia di Lucca, una serie di cene organizzate dal dinamico Andrea Maggi nella sua Locanda Vigna Ilaria a Sant’Alessio (alle porte del capoluogo) che coinvolgeranno, secondo un calendario in divenire, tutte le realtà vitivinicole esistenti sul territorio senza esclusioni o preferenze di sorta. Dunque una bella panoramica di quanto viene prodotto in zona

diCibi

L’associazione èAbruzzo, dal basso per valorizzare una grande regione

di Franco Santini
Ho l’Abruzzo nel cuore, e chi ha la pazienza di leggermi su queste pagine lo sa. Stavolta voglio parlarvi di una bella idea, che nasce dal basso, da coloro che la terra la vivono e la agiscono in prima persona, come interpreti e custodi delle sue grandi e troppo trascurate ricchezze

Viva la pappa al pomodoro! [2]

di Irene Arquint
È possibile migliorare la pappa al pomodoro? Per i puristi, per chi crede che la perfezione stia nel piatto della nonna, ecco come ricredersi: una ricetta toscana povera, nata per sfamare con il niente, apprezzata e conosciuta in ogni angolo del pianeta, è stata oggetto di una divertente gara tra blogger e cuochi amatoriali

diLuoghi

Da Mirko, coraggio ed ambizione a Marina di Cecina

di Riccardo Farchioni
Di questi tempi l’ambizione applicata alla ristorazione apre il cuore ma mette anche un po’ d’ansia. Ed osservare che nel ristorante Da Mirko a Marina di Cecina in sala circolano tre persone ed in cucina ce ne sono ad occhio quattro oltre allo chef fa capire come nella testa di questo giovane trentaseienne ci sia, appunto, l’ambizione di realizzare un progetto che voli alto

Mangiari di Strada a Milano: la festa della gola [1]

di Massimo Zanichelli
Al numero 269 di via Lorenteggio, nell’anonima periferia sud-ovest di Milano, davanti al palazzo della Vodafone, si nasconde, appartato e insospettato, uno degli indirizzi più autentici della gastronomia milanese. Si chiama “Mangiari di strada”…

Siti consigliati

Emergency: basta guerre, basta morti, basta vittime The Hunger Site laVINIum - rivista online di vino e cultura Tigulliovino: cultura del vino e servizi per le aziende

Archivio: annonove  Archivio: annootto  Archivio: AnnoSette  Archivio: AnnoSei  Archivio: AnnoCinque  Archivio: AnnoQuattro  Archivio: AnnoTre  Archivio: AnnoDue  Archivio: AnnoUno