Barolo 2012, la lunga estate calda. Quarta parte: Castiglione Falletto e Monforte

In copertina

Barolo 2012, la lunga estate calda. Quarta parte: Castiglione Falletto e Monforte

di Massimo Zanichelli
ALBA (CN) – Castiglione Falletto e Monforte d’Alba, limitrofi e -almeno per un pezzo di versante a testa- prospicienti, sono da tempo due comuni “assoluti” nel mondo del Barolo, per la qualità elettiva di molti cru, per le celebri cantine che nel tempo li hanno interpretati e fatti conoscere, per il carattere spesso “verticale” dei loro vini

Leggi

Prima pagina

Da vedere e da sapere (rss)




Da oggi spedire il vino dall’Italia agli Stati Uniti è ancora più facile

Grazie al servizio di Mail Boxes Etc. (MBE), enoteche, aziende agricole e tutte le strutture ricettive e distributive italiane potranno far recapitare bottiglie di vino per uso personale negli Stati Uniti a turisti americani o ad amici e parenti che si trovano negli USA a cui i clienti italiani vogliono fare un regalo contraddistinto dalla qualità Made in Italy



Esce Versilia Gourmet 2016, presentata in una bellissima serata

Al Principe di Forte dei Marmi lunedì 20 giugno una cena indimenticabile, i 4 Premi alla Ristorazione e il Premio Eccellenza Italiana

A Bartinoro (18 giugno) e a Longiano (9 luglio): vini e sapori in strada

In Piazza della Libertà, dalle 19 a mezzanotte sul colle di Bertinoro, sabato 18 giugno!
… una splendida serata sul mitico Balcone di Romagna: con grandi vini romagnoli, piatti tipici, degustazioni guidate AIS, musica dal vivo, Mostra dei Pittori della Pescheria Vecchia

Alla Tenuta del Buonamico di Montecarlo (Lu): gli “eroi dei fumetti” ispirano la nuova mostra di Laovejabala

L’arte contemporanea torna per la seconda volta alla Tenuta del Buonamico con la nuova Mostra esposizione di Laovejabala, realizzata da Enrique Martin e Raul San Cristobal


Collegati

L’evento

Dal 25 al 27 luglio alla pizzeria Apogeo di Pietrasanta (Lu): torna Lieviti d’Autore!

A grande richiesta, dopo il successo della prima edizione, torna Lieviti d’Autore! Nei giorni dal 25 al 27 luglio prossimi, presso la Pizzeria Apogeo di Marina di Pietrasanta (Lu) pizzaioli top e birre internazionali, dalle 18 a notte fonda!

Attualità e idee

The Winefathers, diventare parenti di un vignaiolo

di Riccardo Farchioni
Bisogna ammetterlo: ormai le pubblicazioni che hanno come protagoniste le fotografie di uva e di vigneti fanno ormai parte di un genere piuttosto frequentato. Ma qui c’è dietro un progetto bello e interessante

Vini d’Autore-Terre d’Italia, anche quest’anno è andata benissimo. Grazie a tutti!

Oltre 1300 presenze, più o meno equipartite fra i due giorni. La degustazione tematica sugli Eiswein, unica nel suo genere e quindi andata comprensibilmente in overbooking, che ha entusiasmato i partecipanti. Le bellissime vecchie annate del lunedì. La presenza massiccia degli operatori e dei professionisti del settore, ma soprattutto di un pubblico educato, curioso, interessato. Ecco il succo della quarta edizione di Vini d’Autore-Terre d’Italia

diVini

Barbaresco 2013, il vino che respira. Seconda parte: Neive, Treiso e…

di Fernando Pardini
ALBA (CN) – Mi ripeto. Se al cospetto dei Barbaresco 2013 di Neive e Treiso è più difficile rintracciare un acuto che non nel caso dei Barbaresco di Barbaresco, l’impronta dell’annata la percepisci eccome: sta tutta in una provvidenziale freschezza gustativa capace di far respirare quei bicchieri, impedendo loro di infiacchirsi o di rendersi subalterni al temperamento alcolico

Barbaresco 2013, il vino che respira. Prima parte: Barbaresco (e Alba)

di Fernando Pardini
ALBA (CN)- Ho un’intima convinzione, più sentimentale che ragionata: se certi vitigni posseggono una natura tardiva e accade che l’andamento climatico stagionale riesca ad assecondare perbene questa vocazione, ossia consenta loro di maturare davvero tardivamente, ecco che l’uva è più contenta.

diCibi

Vodka: roba da russi… mica tanto vero!

di Franco Santini
Dici Vodka e pensi a fredde serate invernali, con famiglie di russi o polacchi che ingurgitano shottini tutto d’un fiato. Oppure pensi a cocktail glamour consumati in tutto il mondo, come “carburante” conviviale che allarga sorrisi e speranze

Valentini: la tradizione nel vino, l’innovazione nell’olio

di Franco Santini
«L’unicità di Loreto Aprutino? Senza dubbio l’olio! Il vino storicamente c’entra poco». E se a dirlo è Francesco Valentini, i cui tradizionalissimi vini abruzzesi siedono alla tavolo dei grandi del mondo, ambiti e contesi da appassionati di ogni latitudine, beh allora la cosa può suonare quanto meno sorprendente…

diLuoghi

Un tuffo nel vino della Maremma grossetana, con Rascioni e Cecconello

di Roberta Perna
La Maremma vitivinicola grossetana, si sa, non gode sempre di una splendida reputazione: temperature medie molto elevate spesso danno vita a vini “bomboloni” di scarso appeal per la loro carenza di freschezza e la mancanza di eleganza. Ma non sempre è così, anzi.

La musica nelle aie. Azienda agricola Quinzân

di Marco Bonanni
E’ ufficiale cari lettori, la rivoluzione è partita, ed è partita dalla Musica nelle Aie. E’ ancora una piccola rivoluzione e ci vorrà del tempo ma, come tutte le rivoluzioni, porterà con sé un’evoluzione, lenta ma inarrestabile

Siti consigliati

Emergency: basta guerre, basta morti, basta vittime The Hunger Site laVINIum - rivista online di vino e cultura Tigulliovino: cultura del vino e servizi per le aziende

Archivio: annonove  Archivio: annootto  Archivio: AnnoSette  Archivio: AnnoSei  Archivio: AnnoCinque  Archivio: AnnoQuattro  Archivio: AnnoTre  Archivio: AnnoDue  Archivio: AnnoUno  
  2016 In vino veritas – L’AcquaBuona Via N.Sauro, 21 55045 Pietrasanta (LU) | Basato su WordPress e su un adattamento del tema Mimbo | Articoli (RSS) | Commenti (RSS)