Alto Adige Wine Summit a Bolzano: una nuova idea di anteprima. Sensazioni, pensieri, assaggi/3

In copertina

Alto Adige Wine Summit a Bolzano: una nuova idea di anteprima. Sensazioni, pensieri, assaggi/3

di Fernando Pardini
Ultima puntata della saga, frutto della stimolante giornata “bolzanina” trascorsa all’Alto Adige Wine Summit 2017, evento novello alle prese con l’attualità di vini importanti (e di territorio) non ancora in commercio ma già imbottigliati. Oggi parliamo di Gewurz, Pinot Grigio e di un ammaliante “misto griglia”

Leggi • 2 commenti

Prima pagina

Da vedere e da sapere (rss)


Dal 6 ottobre per tutto il mese: #AmiatAutunno

Prosegue la rassegna che per un’intera stagione riunisce sette comuni del Monte Amiata in un calendario di appuntamenti dedicati ai prodotti tipici: castagne, funghi, olio e vino. #AmiatAutunno: si viaggia tra castagne e funghi alla scoperta di borghi in festa. Nei prossimi due fine settimana riflettori accesi su Abbadia San Salvatore, Bagnolo, Vivo d’Orcia e Arcidosso con un programma fatto di gusto e tradizione



Gualtiero Marchesi lascia la carica di rettore di Alma per dedicarsi alla “Casa di riposo dei cuochi”. Il suo discorso di saluto

Gualtiero Marchesi non è più il Rettore di Alma. Il timone della Scuola Internazionale di Cucina Italiana viene affidato a un Comitato scientifico presieduto da Enzo Malanca, Gualtiero Marchesi, Andrea Sinigaglia e Matteo Berti


Collegati

Attualità e idee

La Guida Espresso, 40 anni fa. Ad anticipare il tempo

di Corrado Benzio
La Guida dei ristoranti de L’Espresso compie 40 anni, la prima edizione essendo stata pubblicata nel 1978, una ricorrenza festosa che sottenderebbe alcune importanti riflessioni. Intanto che quella Guida, come talvolta accade al cibo, anticipò una tendenza, anzi -vogliamo dire di più?- preparò ad un cambiamento epocale mentre si pensava di vivere ben altri “passaggi” storici

“Chi ha rubato l’anima dell’acqua?”, di Massimo Rustichini. Diario privato di un uomo “nel” vino

di Fernando Pardini
Massimo Rustichini non è conosciuto per essere uno scrittore. E, in fondo, il suo mestiere non è mai stato quello. Ma chiunque, o quasi, nella fascia litoranea che parte da quella terra di confine -mezza toscana mezza ligure- che è poi la terra dove è cresciuto e ancora vive, per arrivare ad abbracciare e coinvolgere le province di Massa e Lucca, finanche le isole dell’arcipelago, sa chi è, lo conosce o ha sentito parlare di lui…

diVini

Alto Adige Wine Summit a Bolzano: una nuova idea di anteprima. Sensazioni, pensieri, assaggi/2

di Fernando Pardini
Prosegue la raccolta di suggestioni estrapolate dalla stimolante giornata “bolzanina” trascorsa all’Alto Adige Wine Summit 2017, evento esordiente alle prese con l’attualità di vini importanti (e di territorio) non ancora in commercio ma già imbottigliati. In questa puntata tante suggestioni e tante etichette importanti, alcune delle quali imprescindibili approdi del bere bene sudtirolese.

Alto Adige Wine Summit a Bolzano: una nuova idea di anteprima. Sensazioni, pensieri, assaggi/1

di Fernando Pardini
BOLZANO – La prima volta. Per questo evento del vino altoatesino era la prima volta. Nelle intenzioni degli organizzatori, l’esigenza di lasciare emergere le storie, grazie ai tanti focus dedicati a protagonisti e vini. E, assieme alle storie, l’intenzione di presentare alcune delle etichette più importanti traguardandole in una prospettiva “da anteprima”, tradottasi in banchi d’assaggio presieduti dai produttori e in compagnia di VINI GIA’ IMBOTTIGLIATI MA NON ANCORA IN COMMERCIO….

Sangiovese di Toscana e annata 2013: la coppia perfetta. Ricordi e suggestioni da una bella degustazione chiantigiana. Seconda parte

di Fernando Pardini
Ulteriore puntata riguardante una degustazione tanto istruttiva quanto emozionale. Per fare il punto su privilegi e potenzialità di vini chiantigiani a base sangiovese in rapporto ad una annata decisamente centrata. Qui etichette celebri, rossi di nicchia, mitizzati supersangiovese

diCibi

Le sagre amano tutti, belli e brutti!

di Roberta Perna
Sciatte, bruttine, casiniste, sempliciotte: parliamoci chiaro, anche se di difetti le sagre ne hanno mille, continuano a riscuotere successo. Un po’ come quelle donne o quegli uomini affatto belli che mentre li osservi ti chiedi perché abbiano così tanti spasimanti: doti nascoste, sicuramente, e proprio per questo ancora più intriganti…

diLuoghi

I Ceraudo, i loro vini e la masseria. Ritratto di famiglia, ritratto di Calabria/2

di Massimo Zanichelli
Prosegue il grande ritratto della famiglia Ceraudo e della loro masseria Dattilo, stavolta alle prese con l’esperienza gastronomica e l’ospitalità. Un posto dove si respira unicità di intenti, di idealità, di bellezza

I Ceraudo, i loro vini e la masseria. Ritratto di famiglia, ritratto di Calabria/1

di Massimo Zanichelli
Prima d’ora non ero mai stato in questo angolo aspro e incantato di Calabria nel mese di agosto e bisogna viverlo sotto l’accecante canicola della vendemmia per comprenderne la visceralità: la terra bruna scottata dal sole, la lussureggiante vegetazione mediterranea (le palme, gli olivi, i fichi d’india), il cielo cobalto che si rispecchia nel blu cangiante di un mare striato di azzurri e indachi, il calore che morsica la pelle e ottunde i sensi. Un incanto di colori intensi e iridescenti, uno stordimento di temperature ed emozioni

Siti consigliati

Emergency: basta guerre, basta morti, basta vittime The Hunger Site laVINIum - rivista online di vino e cultura Tigulliovino: cultura del vino e servizi per le aziende

Archivio: annonove  Archivio: annootto  Archivio: AnnoSette  Archivio: AnnoSei  Archivio: AnnoCinque  Archivio: AnnoQuattro  Archivio: AnnoTre  Archivio: AnnoDue  Archivio: AnnoUno