Editoriali/ Innovazione tecnologica sì, Ogm no: il compromesso difficile del governo italiano

In copertina

Editoriali/ Innovazione tecnologica sì, Ogm no: il compromesso difficile del governo italiano

di Riccardo Farchioni
Ad ogni cambio di governo (e/o di ministro delle politiche agricole), si pone il problema di capire quale sarà la nuova posizione dell’Italia nei confronti delle coltivazioni geneticamente modificate (Gm)

Leggi • Un commento

Prima pagina

Da vedere e da sapere (rss)


Calici di stelle a Marina di Pisa: degustazioni, buon cibo e musica

Il 2 e 3 agosto Marina si animerà per la prima grande festa del vino d’estate nell’area adiacente al suo nuovo porto turistico

9-17 agosto a Ascoli Piceno: Ascoliva Festival

Nella suggestiva cornice di piazza Arringo, in pieno centro storico, sarà a disposizione di migliaia di visitatori provenienti da tutta Italia il nuovo Villaggio dell’oliva



Musica, Pace, Europa e nuovi Eataly al Bistrot dell’Ulivo 2014

I pensieri in libertà dell’edizione 2014 del Bistrot dell’Ulivo – svoltasi ieri a Badalucco – hanno travalicato i confini dell’agricoltura e della valle Argentina, si è parlato anche di musica, di Pace, d’Europa, di nuovi Eataly, veri e sognati



1 agosto, Canelli celebra le cattedrali sotterranee

Il 1º agosto la capitale dello spumante festeggia il riconoscimento Unesco con l’evento Langhe-Roero, Monferrato si incontrano nelle Cattedrali Sotterranee di Canelli per celebrare il loro riconoscimento a Patrimonio dell’Umanità

***NEWS***/30 e 31 luglio a Grottaglie (TA): Vino è musica

Grande attesa per il secondo blind tasting di Vino è Musica. La rassegna enogastronomica di Grottaglie offre per questa sua V edizione numerose novità tra le quali una giuria popolare d’eccezione come protagonista del secondo premio enologico Vino è Musica

Il Lambrusco 2014 è… rosa!

Premiati al Valli i vini selezionati al Concorso enologico “Matilde di Canossa”. Tante donne e giovani tra i vincitori. Landi: “Passione e attenzione, i segreti del successo”


Collegati

Attualità e idee

Vino e aromi: un convegno dedicato al sangiovese

di Lamberto Tosi
Gli aromi dei vini, in special modo di quelli tratti da varietà non particolarmente caratterizzate per la presenza di composti primari importanti, sono sempre di più oggetto di indagine e ricerca. La difficoltà maggiore che ha incontrato il mondo scientifico su questo argomento è la vastità dei composti contenuti ed il loro effettivo apporto all’aroma e al gusto

La nuova guida Street Food del Gambero Rosso

di Franco Santini
Negli ultimi tempi si parla tanto della “riscoperta” del cibo da strada o, per chi vuole essere più alla moda, dello “street food”. In realtà si parla di un qualcosa che è sempre esistito e che è profondamente radicato nella storia dei nostri paesi

diVini

Assaggiati per voi: Agostina Pieri, una famiglia a Montalcino [1]

di Riccardo Farchioni
La storia della cantina di Agostina Pieri si iscrive di diritto in quella della viticoltura (moderna) di Montalcino. Risalgono infatti al 1971 i primi quattro ettari di sangiovese piantati dal lungimirante nonno Alessandro che costituirono il punto di partenza dell’azienda Piancornello

Montalcino in verticale: Il Marroneto, elogio dei vini sospesi [3]

di Fernando Pardini
Forse sta nel lato più insondabile il fascino indiscreto dei vini de Il Marroneto. Sta nel dico-non dico, nel chiaroscuro dei profumi ampi e rilassati o nel bagliore rassicurante di umori solo sussurrati. Sta nei sottintesi, nei sottotraccia e nelle trame sospese

diCibi

Il Jamón Ibérico a Roma, alla conquista del mercato italiano

di Riccardo Farchioni
ROMA – Quello del jamón ibérico è uno dei marchi più forti del panorama gastronomico mondiale. Per gli spagnoli è una sorta di istituzione, guardata con rispetto ed eletta a simbolo nazionale. Grazie ad una intelligente politica commerciale le esportazioni vanno fortissimo raggiungendo una trentina di paesi in giro per il mondo. E dietro il marchio c’è un prodotto di eccellenza

Firenze come Madrid, San Lorenzo come San Miguel? Apre il Mercato Centrale di Firenze [5]

di Riccardo Farchioni
FIRENZE – “Abbiamo voluto dare a Firenze una nuova piazza, una piazza dell’enogastronomia, così non saranno più gli italiani a raccontare cosa hanno visto a Londra, ma gli inglesi quello che hanno visto a Firenze”

diLuoghi

Gastroviaggiando/1: la Trattoria alla Cerva e la Trattoria al Sasso

di Massimo Zanichelli
Inizia da qui un viaggio gastronomico teoricamente senza fine, con a protagonista l’Italia. Locali piccoli e grandi, sicuramente autentici, dove poter apprezzare il lato migliore di un territorio. Piccoli spunti “golosi e pagani” per nutrire la curiosità, stimolare un viaggio,incoraggiare i disillusi. Sì, in Italia si può mangiar bene!

Oltrepassando il confine. Da Trieste alle osmize del Carso, fra Malvasia e Vitovska

di Paolo Rossi
Il lembo estremo orientale d’Italia ha un confine che non è un confine. Di solito è la geografia a tracciare i margini, con catene montuose, fiumi, mari. Ma qui è stata la storia, una storia lunga e complessa a tracciare una falsariga di confine. Se di solito il confine è una linea su una mappa, mai come qui attorno a Trieste il confine è uno stato d’animo fluido, è una fascia ampia, poco definibile

Siti consigliati

Emergency: basta guerre, basta morti, basta vittime The Hunger Site laVINIum - rivista online di vino e cultura Tigulliovino: cultura del vino e servizi per le aziende

Archivio: annonove  Archivio: annootto  Archivio: AnnoSette  Archivio: AnnoSei  Archivio: AnnoCinque  Archivio: AnnoQuattro  Archivio: AnnoTre  Archivio: AnnoDue  Archivio: AnnoUno