Archivio per l'autore

Terre di Toscana, 4 e 5 marzo: ecco il magnifico elenco dei vini in degustazione!

Di • 14 Feb 2018 • Rubrica: Prima pagina

Terre di Toscana torna per l’undicesima volta domenica 4 e lunedì 5 marzo. Ecco i 600 vini su cui discutere, riflettere e sognare: una proposta che mette in campo pressoché tutte le etichette di punta di ogni cantina, in molti casi autentici portabandiera della “toscanità vinosa”. Da godere nella location dell’Una Hotel Versilia di Lido di Camaiore…..



Terre di Toscana, 4 e 5 marzo: ecco il magnifico elenco dei vini in degustazione!

Di • 14 Feb 2018 • Rubrica: Senza categoria

Terre di Toscana torna per l’undicesima volta domenica 4 e lunedì 5 marzo. Ecco i 600 vini su cui discutere, riflettere e sognare: una proposta che mette in campo pressoché tutte le etichette di punta di ogni cantina, in molti casi autentici portabandiera della “toscanità vinosa”. Da godere nella location dell’Una Hotel Versilia di Lido di Camaiore…..



I due macellai: Michelangelo Masoni e Abramo Franceschini rivitalizzano Viareggio

Di • 7 Feb 2018 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di Corrado Benzio
Il degrado del vecchio mercato di Viareggio, in provincia di Lucca, è sotto gli occhi di tutti; meno evidenti, ma in realtà solo ai superficiali e ai distratti, le sue enormi potenziaiità. Lo dimostrano, in questi giorni, due aperture importanti: in zona mercato due famosi macellai hanno aperto un nuovo spazio vendita con annesso un divertente ed appassionato bistrot.



Etyssa, nuova scommessa (senza compagnie cantanti) per il Trentodoc

Di • 31 Gen 2018 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Elena Pravato
Oggi facciamo conoscenza di una giovanissima azienda che gli amanti degli anglicismi chiamerebbero start up: il progetto Etyssa. Etyssa, nuova etichetta di Trentodoc, nasce dall’amicizia e dall’unione di quattro amici che hanno condiviso un sogno e che con le proprie forze l’hanno realizzato.



Un giorno da Paul Bocuse. Perché l’Italia non sarà mai la Francia

Di • 24 Gen 2018 • Rubrica: Attualità e idee

di Corrado Benzio
Paul Bocuse è morto. L’annuncio lo dà il Ministro degli Interni francese ma è l’Eliseo a far uscire una lunga nota per ricordarlo come una gloria della nazione. Lo stesso tipo di commiato non mi pare lo abbia ricevuto Gualtiero Marchesi, il nostro Paul Bocuse, scomparso poche settimane fa. Già questo ci rivela perchè l’Italia non sarà mai come la Francia



Le interviste possibili. Giuliano Canzian e il ristorante Dallo Zio (Rimini)

Di • 17 Gen 2018 • Rubrica: Attualità e idee

di Marco Bonanni
Nei primi anni Duemila un giovane cuoco con tante idee in testa e tanto talento si è mosso dal Piemonte ed è riuscito a prendere in mano uno storico locale riminese portandolo al top nazionale. Poi, nell’arco dei quindici anni, altri quattro luoghi hanno preso vita per mano di questo vulcanico chef: Giuliano Canzian



Le interviste possibili. Simone Rosetti, ambasciatore di Romagna nella sua Cà de Bé

Di • 3 Gen 2018 • Rubrica: Attualità e idee

di Marco Bonanni
Simone Rosetti, classe 1979, sommelier professionista dal 2007, terzo classificato come miglior sommelier romagnolo nel 2008, dal 2010 è “custode” di un locale storico per tutta la terra di Romagna, la Cà de Bé (la casa del bere, in dialetto). Questo luogo non è soltanto un posto dove si beve e si mangia, ma è un simbolo della Romagna enologica. Qui il mito del vino segue di pari passo la funzione sociale e la salvaguardia delle tradizioni



Terre di Toscana 2018: i 130 produttori, uno per uno

Di • 20 Dic 2017 • Rubrica: L'evento

Sul sito di Terre di Toscana (terreditoscana.info) la lista dei 130 produttori che animano l’undicesima edizione di questo bellissimo evento. Appuntamento al 4 e 5 marzo a Lido di Camaiore!



I ragazzi che fecero l’impresa. Brisighella vs Montalcino a Sangiovese Purosangue

Di • 13 Dic 2017 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Marco Bonanni
Il coraggio degli ideatori di scomodare e stuzzicare una vera e propria istituzione enologica come Montalcino, per metterla a confronto con un Sangiovese considerato dai più come un gene di serie B, è stato encomiabile



Vie golose: Rue Paul Bert, a Parigi

Di • 6 Dic 2017 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di Corrado Benzio
Rue Paul Bert conta duecento metri di strada, forse qualcosa di meno, e sta nell’undicesimo arrondissement parigino. Per intenderci in zona Bastille. Anzi, Republique-Bastille-Nation, ovvero le tre piazze da cui sono sempre partiti i cortei politici o sindacali che hanno caratterizzato le lotte sociali in Francia