Archivio per l'autore

Report/La storica Mostra mercato del formaggio di Castelnuovo Garfagnana

Di • 13 nov 2014 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di Irene Arquint
CASTELNUOVO GARFAGNANA (LU) – Che piova o risplenda il sole, che cada di domenica oppure in un giorno lavorativo, a Castelnuovo Garfagnana i pastori scendono a vendere il loro formaggio ogni primo settembre dal 1430. Lassù, dove l’Ariosto fu governatore, i ritmi sono invariati da secoli



I tartufi di Savini, grazie al fiuto di Giotto e di nonno Zelindo

Di • 9 apr 2014 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di Irene Arquint
L’avventura nel mondo dei funghi ipogei (quelli che crescono sotto terra) a casa Savini inizia con nonno Zelindo, guardiacaccia nella tenuta Villa Saletta. A dire il vero Zelindo faceva il contadino, però un contadino anomalo. Negli anni Sessanta infatti scappa dal campo per diventare guardiacaccia



Letteratura e cucina, insieme nel piatto con Imaf Chefs’ Cup

Di • 3 apr 2014 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di Irene Arquint
Se dico “Camera con vista”, quali sono le immagini cui va la vostra mente? E cosa hanno a che fare la gola, le papille gustative, con il film portato sul grande schermo da James Ivory? È ancora in corso la seconda edizione dell’Imaf Chefs’ Cup, la competizione a coppie tra maestri dei fornelli che ha unito cucina e letteratura



Nasce la “terza cucina”, ossia il cibo come terapia

Di • 26 mar 2014 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di Irene Arquint
Il vostro cibo sia il vostro farmaco, diceva Ippocrate. Silvio Spinelli è un medico, da 15 anni cura con gli alimenti, ricorrendo ai farmaci di sintesi solo in casi eccezionali, da sostituire se necessario con gli integratori. Fa parte dell’Accademia internazionale di Nutrizione Clinica ed usa il cibo come terapia



A scuola al St. Regis di Firenze, con Valeria Piccini “from Caino”

Di • 13 mar 2014 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di Irene Arquint
FIRENZE – Per presentarsi agli studenti del Buontalenti, futuri cuochi, Valeria Piccini ha scelto guancia di manzo e di maiale. “Perché forse molti di loro non l’hanno mai assaggiata”. “Oggi i ragazzi sanno cucinare, ma manca loro la capacità di riconoscere le sfumature” commenta Leonardo Romanelli, insegnante di tecnica della ristorazione all’istituto alberghiero Buontalenti



Si definiscono cultural-gaudenti, si ritrovano in nome del pesce azzurro

Di • 12 dic 2013 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di Irene Arquint
PIETRASANTA – LOC. VALLECCHIA (LU) – Azzurro, come fosse un principe. Cambiano i tempi. Con essi i ritmi di vita e le modalità di gestione della dispensa. Ma tutto sommato non si cade troppo lontano dalle radici dell’albero. E se chef stellati e trattorie guardano con benevolenza a sugarelli e sciabola, c’è chi decide di fondare un’accademia in nome del pesciolino che riluce nuotando



I migliori chef emergenti d’Italia se la giocheranno ad Ottobre a Roma

Di • 26 set 2013 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di Irene Arquint
FIRENZE – Cresce il numero dei giovani con ricco bagaglio di sogni da realizzare tra pentole e fornelli. Un tempo c’erano le rock star, poi sono arrivate le Veline (infine i Velini) anche se da qualche anno a questa parte tra le aspirazioni dei ragazzi c’è quella di diventare chef di successo



Giacomo Fogli è l’italiano che a ottobre sfiderà i migliori bartender del mondo

Di • 19 set 2013 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di Irene Arquint
FIRENZE – Parla toscano lo spillatore di birre che a ottobre rappresenterà l’Italia nella sfida internazionale organizzata da Pilsner Urquell in Boemia



Veleggiare cucinando come Cuochi tra le Boe

Di • 12 set 2013 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di Irene Arquint
ROSIGNANO MARITTIMO (LI) – Nuvole bianche che pare panna, un leggero Maestrale, ecco cosa inaugura la seconda edizione di Cuochi tra le Boe, la manifestazione legata allo specchio d’acqua su cui affaccia la Costa degli Etruschi che fa stringere a patto equipaggi, cantine e chef



A tavola sulla spiaggia, a piedi nudi sul mare, in cucina con le ricette della nonna

Di • 4 set 2013 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di irene Arquint
FORTE DEI MARMI (LU) – Dismesso sparato e tocco, chi gioca a fare cucina non segue più le indicazioni del master chef di turno, bensì il ricettario della nonna. Che sia l’inizio del tramonto del binomio chef/star? Guardare le ricette dei vincitori per credere…



Torno a vivere in campagna. Le storie e gli oscar ai nuovi agricoltori

Di • 1 ago 2013 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di Irene Arquint
Gianluca Grandis, 35 anni, ha guidato il taxi in centro a Firenze per dieci anni, adesso produce olio extravergine d’oliva a San Casciano e ricicla la sansa trasformandola in combustibile ecologico



Quando un’Ape Piaggio mette le ali al cibo, rischi di creare un business

Di • 4 lug 2013 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di Irene Arquint
Le Api, e i furgoncini: cacciati dalle strade perché ricordavano povertà e fatica del lavoro manuale, ricompaiono vestite a festa nei luoghi più chic delle nostre città (e non solo)



Dove la fabbrica sforna dolci e produce pensiero

Di • 19 giu 2013 • Rubrica: Affari di gola

di Irene Arquint
CARRARA – Anche quest’anno, per la nona stagione, il biscottificio Piemonte dei fratelli Dogliani di Avenza (frazione verso la marina della prolifera Carrara, almeno in fatto di marmi bianchi) apre le porte del laboratorio alla cultura



Un’economia possibile ripartendo dalle isole (slow)

Di • 12 giu 2013 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di Irene Arquint
GENOVA – “Agricoltura e pesca, insieme alla ristorazione, possono fare turismo sostenibile. Attento e consapevole”. Ma a misura di “isola slow”



Focus Homini. Il ritorno alle origini della cottura a fuoco vivo

Di • 30 mag 2013 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di Irene Arquint
CRESPINA (PI) – “Il grande vantaggio del giocare col fuoco è che non ci si scotta mai. Sono solo coloro che non sanno giocarci che si bruciano del tutto” scriveva Oscar Wilde



La direzione della ristorazione? Prenotate Postrivoro

Di • 16 mag 2013 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Irene Arquint
GENOVA – Nel nome sta il sunto di emozioni e desideri. La gola avanti tutto, quindi l’imponderabile, fino a cercare di capire dove sta andando la cucina



Da Pio con gli antichi mangiari lucchesi

Di • 2 mag 2013 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Irene Arquint
Una buona trattoria, non dispiace affatto. Questa la trovate a pochi chilometri fuori dalle mura cinquecentesche di Lucca. Intonse, maestose, circondate dal verde. Oltre c’è la campagna



È la via dell’orto. A Camaiore, nelle cucine dei ristoranti e nei giardini italiani

Di • 11 apr 2013 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di Irene Arquint
La tendenza è ormai consolidata: l’orto torna nei nostri giardini. “Negli ultimi dieci anni le superfici italiane destinate alla moltiplicazione delle sementi è cresciuta dell’85%”, lo dice Assosementi



La Schiacciata del dì di Pasqua, con ricetta: anice, uova e sassolino

Di • 27 mar 2013 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di Irene Arquint
Vada per la colomba e vada per l’uovo al cioccolato, ma non è Pasqua – almeno in Toscana – se a tavola non porti la schiacciata. Beh, tanto schiacciata non è, pare piuttosto un panettone leggermente meno alto, spennellato di tuorlo sulla cupola che imbrunisce durante la cottura