Archivio per l'autore

Castello di Stefanago: la linea della maturità nell’Oltrepò Pavese

Di • 4 set 2014 • Rubrica: diLuoghi, In cantina

di Paolo Rossi
Il Castello di Stefanago sorge con la sua torre medievale a quasi 500 metri d’altitudine, a cavallo tra la valle Schizzola e la valle Coppa, nell’alta collina dell’Oltrepò Pavese. Al Castello arrivo dopo più di tre anni dal primo assaggio di un vino prodotto qui: allora fu una bottiglia di pinot grigio a catturarmi



Cartoline dalla Val di Cembra (… e dintorni)

Di • 27 ago 2014 • Rubrica: diLuoghi, In cantina, Mangiare bere uomo donna

di Paolo Rossi
È una domenica d’agosto finalmente assolata, fa caldo. Percorrere nel mezzogiorno le curve morbide della Val di Cembra dà una sensazione di pace. La valle è ampia ma profondamente solcata dal torrente Avisio, che ne ha modellato le sponde con pendenze ripide. Collega Trento alle valli dolomitiche di Fiemme e di Fassa, ed è famosa (oltre che per le celebri Piramidi di Segonzano) per le sue cave di porfido



Il ritmo lento delle stagioni. “Jayber Crow”, di Wendell Berry

Di • 20 ago 2014 • Rubrica: Attualità e idee, Da leggere

di Paolo Rossi
Di Wendell Berry avevamo avuto modo di parlare qualche tempo fa per un suo piccolo libro di poesie, La rivoluzione del contadino impazzito, e torniamo a farlo oggi, per la recente uscita in Italia, presso le Edizioni Lindau di Torino, del suo romanzo: Jayber Crow



Treno + bici+ vino: verso le colline dell’Oltrepò Pavese

Di • 31 lug 2014 • Rubrica: diLuoghi, In cantina

di Paolo Rossi
Dalla delusione per una bottiglia non all’altezza, nasce la voglia di scoprire un po’ meglio questa zona vinicola, spesso ritenuta produttrice di vini senza troppe ambizioni. Basta non fermarsi all’apparenza, per scoprire i tesori e le potenzialità enormi che l’Oltrepò nasconde. Basta saper cercare, e salire su in alto a scoprire queste colline meravigliose



“Finché c’è prosecco c’è speranza”, di Fulvio Ervas

Di • 24 lug 2014 • Rubrica: Attualità e idee, Da leggere

di Paolo Rossi
Non è certo una novità editoriale, ma questo libro di Fulvio Ervas pubblicato nel 2010 merita di esser proposto come lettura da portarsi in vacanza. Questa volta è l’oste di fiducia a raccontare a Stuky un evento assai strano: il conte Ancillotto, produttore dell’amatissimo Prosecco, si è misteriosamente suicidato



Riflessioni dopo una delusione vinosa

Di • 17 lug 2014 • Rubrica: Attualità e idee

di Paolo Rossi
Sabato mattina, sono libero dal lavoro e di buonumore, sto andando al mercatino Coldiretti della mia città. Prendo frutta, verdura, un po’ di formaggio, un arrosto di coniglio. Trovo delle albicocche belle mature, per fare la marmellata. Trovo anche il banchetto di un giovane, ha i vini della sua azienda



Oltrepassando il confine. Da Trieste alle osmize del Carso, fra Malvasia e Vitovska

Di • 26 giu 2014 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Paolo Rossi
Il lembo estremo orientale d’Italia ha un confine che non è un confine. Di solito è la geografia a tracciare i margini, con catene montuose, fiumi, mari. Ma qui è stata la storia, una storia lunga e complessa a tracciare una falsariga di confine. Se di solito il confine è una linea su una mappa, mai come qui attorno a Trieste il confine è uno stato d’animo fluido, è una fascia ampia, poco definibile



L’enoteca che non ti aspetti. La Dame Rouge a Treviso

Di • 11 giu 2014 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Paolo Rossi
Ci sono persone che, insieme al vino, amano il racconto che c’è dietro ogni bottiglia, e insieme il territorio che quel vino ha prodotto. Così, per alcuni, il vino ha anche un risvolto geografico, ogni bottiglia è un tassello di una mappa costellata di esperienze



F.lli Alessandria di Verduno. L’espressività di un grande terroir di Langa

Di • 22 mag 2014 • Rubrica: diLuoghi, In cantina

di Paolo Rossi
Verduno, provincia di Cuneo, comune nel versante nord della zona del Barolo, non ha un nome così celebre come quello che possono vantare i suoi vicini di denominazione, a partire dalla contigua La Morra. Eppure Verduno nasconde tesori preziosi in campo vinicolo



Assaggi dal Vinitaly 2014: breve viaggio sul versante della finezza

Di • 7 mag 2014 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Paolo Rossi
VERONA – Piccola premessa semiseria
Per qualche anno mi ero tenuto lontano dal Vinitaly, ebbene sì. Avrò bevuto troppo l’ultima volta, chessò, o sarà stato lo scoccare dei maledetti quarant’anni, o la voglia di dire con aria di sufficienza “Ormai io dal Vinitaly mi tengo alla larga, mi focalizzo su cose più delimitate”



In salotto con Schigi, mastro birraio di Extraomnes

Di • 10 apr 2014 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di Paolo Rossi
MILANO – Ha i tratti dell’attore Bill Murray, è scanzonato, ironico, travolgente nel raccontare i mille aneddoti della sua avventura nel mondo della birra. Si tratta di Luigi d’Amelio, in arte Schigi, mastro birraio del birrificio Extraomnes di Marnate, in provincia di Varese. L’occasione per incontrarlo è l’appuntamento del primo aprile di In salotto con il birraio, presso il Baladin di Milano



In salotto con il birraio: Agostino Arioli e Teo Musso al Baladin Milano

Di • 20 mar 2014 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di Paolo Rossi
MILANO – L’anno-spartiacque è il 1996. Prima non c’erano se non sparuti tentativi individuali. Poi quell’anno nacquero Le Baladin di Teo Musso, il Birrificio Italiano di Lurago Marinone di Agostino Arioli, e il Birrificio di Lambrate. Insieme a pochissimi altri pionieri, iniziava così il movimento dei microbirrifici. Oggi sono circa 650, distribuiti su tutto il territorio nazionale



Carema primo contatto: paesaggio invernale con pilun

Di • 13 mar 2014 • Rubrica: diLuoghi, In cantina

di Paolo Rossi
Nell’alto Piemonte, dove la pianura lascia spazio alle ondulazioni del Canavese, superata Ivrea, per l’appassionato enofilo si attivano inconsci recettori: quando le montagne si avvicinano, e la piana della Dora Baltea si ritrae in una valle assai stretta, si comincia a realizzare che intorno c’è vigna. A confermarlo, uno strano esercito di immobili statue: i pilun



Identità Golose 2014: impressioni e spunti dal Congresso di gastronomia

Di • 6 mar 2014 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di Paolo Rossi
MILANO – All’insegna del tema“Una Golosa intelligenza”, da domenica 9 a martedì 11 febbraio si è svolta a Milano la decima edizione di Identità Golose, congresso di gastronomia ideato dal giornalista Paolo Marchi, che negli anni è divenuto l’evento di riferimento per la cucina italiana e non solo



Terrazzi Alti di Siro Buzzetti. Tra il cielo e la pietra di Valtellina

Di • 20 feb 2014 • Rubrica: diLuoghi, In cantina

di Paolo Rossi
Siro Buzzetti lavora vigne in Valtellina, nella ripidissima Sassella. Vigne impervie, attaccate alla montagna su in alto, fin dove si può arrivare. Pietre a non finire, poca terra e l’eredità del lavoro di secoli, la fatica delle conquiste mai acquisite in pieno e sempre da difendere: questi sono i terrazzamenti della Valtellina, e qui nasce il Terrazzi Alti. Terrazzi Alti vigneÈ la Sassella che dà verso ovest, nella zona detta Grigioni



La fabbrica del Fernet Branca: una meraviglia nascosta nel cuore di Milano

Di • 12 feb 2014 • Rubrica: Affari di gola, diCibi

di Paolo Rossi
MILANO – Che sia un edificio particolare non lo si intuisce immediatamente: grande quanto un intero isolato, fra due vialoni della circonvallazione milanese, con addosso tutta la patina del tempo. Eppure le architetture non sono banali, anzi, l’edificio ha una sobria eleganza inizio Novecento



Le ricette di Napoli, di Luciano Pignataro

Di • 29 gen 2014 • Rubrica: Attualità e idee, Da leggere

di Paolo Rossi
Complice un viaggio a Napoli, rovistando in una libreria della città in cerca di un volume che fosse un utile strumento introduttivo alla cucina partenopea, mi è capitato tra le mani Le ricette di Napoli. 650 piatti cucinati nelle case e nei ristoranti fra tradizione e modernità, di Luciano Pignataro. Pignataro, giornalista de “Il mattino” e animatore del seguitissimo sito www.lucianopignataro.it ha creato un piccolo monumento alla gastronomia napoletana