Archivio per l'autore

Per i giornali è già vendemmia fenomenale. Ma sarà proprio così? Il caso della Sardegna

Di • 22 Ago 2018 • Rubrica: Attualità e idee

di Paolo Rossi
Fra il dire e il fare…..“Filari stracolmi e qualità. Sarà vendemmia record”. Così titolava il quotidiano La Nuova Sardegna domenica 12 agosto, raccontando di un aumento di produzione previsto del 17% e di qualità eccezionale delle uve. Ci risiamo. La moda degli articoli trionfalistici non dà segni di cedimento neanche qui, in una regione, Gallura a parte, prevalentemente rossista, dove le vendemmie si attestano tra metà settembre e metà ottobre: a un mese dalla raccolta sembra quantomeno azzardato parlare di annata record.



Della terra, dei rifermentati naturali, della tradizione, del fare sistema. Il vino per Massimiliano Croci

Di • 25 Lug 2018 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Paolo Rossi
“L’azienda Croci nasce nel 1935. Mio nonno faceva l’agricoltore in montagna, produceva legna e fieno, ma era un mestiere durissimo, che non garantiva la sussistenza; alcuni fratelli emigrarono, lui scese giù, verso la collina dove i terreni erano più fertili, e iniziò a coltivare il grano, il foraggio per le vacche e un po’ di vigne”



Saccomani: il nuovo e l’antico sulla strada dei rifermentati in bottiglia

Di • 4 Lug 2018 • Rubrica: diLuoghi, In cantina

di Paolo Rossi
Colli piacentini, sabato mattina d’inizio giugno. Avrei voluto lasciare la macchina giù in pianura e arrivare sulle colline di Diolo in bicicletta, ma quando imbocco l’uscita Fiorenzuola mi rendo conto di essere al pelo con i tempi. Pazienza, per stavolta dovrò rinunciare a pedalare, anche se queste colline farebbero gola a chiunque ami le due ruote



Respiri di Alto Piemonte. Seconda parte

Di • 6 Giu 2018 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Paolo Rossi
Ho una canzone che mi ronza nella testa, si chiama Niente di speciale, è di quegli scappati di casa dello Stato Sociale, e due versi calzano a pennello per raffigurare il nebbiolo dell’Alto Piemonte. Qualcosa che ha a che fare con la levità. Che è tutt’altra cosa rispetto alla superficialità



Respiri di Alto Piemonte. Prima parte

Di • 23 Mag 2018 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Paolo Rossi
24 marzo. Da tempo aspettavo questo momento: è la prima “uscita vinosa” da due anni a questa parte. Ci tenevo, a inizio primavera, di tornare a respirare le vibrazioni del vino. Ci tenevo soprattutto a ricominciare dall’Alto Piemonte, la terra della mia ultima infatuazione enologica. Da un po’ di tempo ci giro intorno: ogni scusa è buona per prendere la macchina e andare dove la pianura finisce e la terra comincia ad alzarsi verso il Monte Rosa



Come il salcio per la vite

Di • 4 Gen 2017 • Rubrica: Attualità e idee

di Paolo Rossi
Un pensiero all’umile salcio, in questo inizio d’anno, possa essere d’augurio per non smarrire la direzione, per non dimenticare da dove si viene, per non credere inutile il passato. Sembra poco, ma è un legame che può salvare
i naufraghi dell’abbondanza



L’Alto Adige nel bicchiere. Alla scoperta dei vignaioli sudtirolesi

Di • 23 Dic 2015 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Paolo Rossi
MILANO – Complimenti. Non si può che iniziare facendo i complimenti all’Associazione Vignaioli dell’Alto Adige per come lavora e per come promuove il vino del proprio territorio. Ne è stata prova la degustazione del 23 novembre scorso a Milano, con 29 piccoli produttori



La Tollara: i Colli Piacentini allargano l’orizzonte

Di • 23 Set 2015 • Rubrica: diLuoghi, In cantina

di Paolo Rossi
La Tollara è una piccola realtà vinicola adagiata sulle prime alture dell’appennino piacentino, a Cortina di Alseno, pochi chilometri dal borgo medievale di Castell’Arquato. Le sorelle Mariolina e Federica Bolzoni l’hanno fondata agli inizi degli anni Duemila



Massimo Rossini: un Cannonau per realizzare un sogno

Di • 9 Set 2015 • Rubrica: diLuoghi, In cantina

di Paolo Rossi
LAERRU (Ss) – «Sono partito per Londra con cinquecentomila lire. Ho imparato un sacco di cose, sono cresciuto, ho insegnato a tanta gente, ho aperto un’impresa con tredici dipendenti, ho comprato due case a Londra…». E adesso eccolo qua, in mezzo ai filari di una vigna che affaccia su un orizzonte sconfinato dell’Anglona, nel nord della Sardegna



L’enologia della gioia sui Colli Piacentini: Graziano Terzoni, Podere Pavolini

Di • 2 Set 2015 • Rubrica: diLuoghi, In cantina

di Paolo Rossi
Nel mondo del vino a volte capita di avere la fortuna di incontrare veri e propri capofila, personaggi fuori dal coro che aprono nuove strade, vignaioli e enologi costantemente alla ricerca di un nuovo sapere, di nuove strade, trascinati da un amore viscerale per il vino e per la conoscenza. Graziano Terzoni è senza dubbio uno di questi



Agriturismo Maso Santa Libera. Il Trentino che ti ricarica le batterie

Di • 19 Ago 2015 • Rubrica: diLuoghi, Mangiare bere uomo donna

di Paolo Rossi
Tesero, val di Fiemme. Mille metri d’altitudine con il massiccio dolomitico del Latemar alle spalle e i monti del Lagorai di fronte. Appena oltrepassato il rio Stava iniziano le rampe durissime che portano all’Alpe di Pampeago, dove per gli amanti del ciclismo Pantani nel 1999 compì una delle sue imprese epiche



Treno + Bici + Vino: verso i colli Piacentini

Di • 1 Lug 2015 • Rubrica: Attualità e idee

di Paolo Rossi
E così eccomi qua di nuovo in treno, in partenza per una pedalata tutta saliscendi tra le colline dell’Appennino Piacentino. La bici è pronta, imbottita di borsoni, acqua, maglie di ricambio e carta geografica. Il meteo prometteva tempo incerto, ma stamattina di rinunciare non volevo proprio sentirne parlare



Francesco Brigatti, di Suno. Un altro modo di dire “Piemonte”

Di • 24 Giu 2015 • Rubrica: diLuoghi, In cantina

di Paolo Rossi
Suno, città del vino dell’alto Piemonte novarese, non è certo tra le più conosciute mete del turismo del vino. Certo, sono famose Fara, Sizzano, Ghemme, Boca… Ma Suno? Per fortuna a Suno ci si può arrivare anche tramite la dritta di un ottimo ristorante, come La Torre di Romagnano Sesia: chiedendo all’oste di indicarmi i migliori produttori della zona, nella sua rosa dei nomi ha sentenziato: “Francesco Brigatti, di Suno”



Una nuova strada per il Boca: il Plinius di Le Piane

Di • 17 Giu 2015 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Paolo Rossi
Boca, 14 maggio, giornata assolata e limpida sulle colline boscose dell’Alto Novarese. È il giorno scelto da Christoph Künzli per presentare il nuovo vino di Le Piane, il Plinius I. Le idee chiare non mancano di certo al patron di questa azienda



Il mio FuoriExpo. Percorsi per curiosi alla scoperta di Milano

Di • 27 Mag 2015 • Rubrica: Attualità e idee

di Paolo Rossi
Durante questi sei mesi di Expo 2015 molti visitatori che verranno a Milano avranno anche la curiosità di visitare la città, attratti dalla nuova luce che il capoluogo lombardo ha su di sé da un po’ di tempo a questa parte. Sì perché al di là degli stereotipi, sempre più vecchi e sempre meno validi, Milano merita davvero il viaggio



Azienda Agricola Longariva: dal Trentino, la solidità di una mano antica

Di • 20 Mag 2015 • Rubrica: diVini, Il vino in dettaglio

di Paolo Rossi
“Qui dietro c’è una mano antica, di un vignaiolo capace di interpretare la storia, il territorio, i vitigni con un rispetto raro. Qualcuno che ha capacità di vedere lontano”. Questo viene da pensare assaggiando i vini dell’azienda trentina Longariva. Marco e Rosanna Manica. Ho conosciuto Marco e Rosanna Manica al Mercato dei Vignaioli Indipendenti di Piacenza



Recensione/Orti sospesi, piccolo manuale per coltivare il proprio balcone

Di • 13 Mag 2015 • Rubrica: Attualità e idee, Da leggere

di Paolo Rossi
È recentemente approdato in libreria Orti sospesi, come coltivare un orto-giardino sul balcone tutelando la biodiversità, un manuale per aspiranti coltivatori urbani, a firma di Marina Ferrara, studiosa di economia ambientale. Un volumetto facilmente fruibile